BRUCE WILLIS

Dom, 19/03/2017

Walter Bruce Willis (Idar-Oberstein, 19 marzo 1955) è un attore, produttore cinematografico e musicista statunitense cresciuto a Penns Grove, nel New Jersey.
E' un divo a tutti gli effetti, sia per il tipo di film che ha girato che per gli amori che lo hanno visto protagonista.
Nato in una base militare tedesca della Germania Occidentale, è diventato famoso presso il grande pubblico soprattutto come eroe di film d'azione, partendo dalla pellicola del 1988, Trappola di cristallo (Die Hard).
Dopo la scuola ha fatto il camionista per un breve periodo, e successivamente decide di darsi alla recitazione. Per sua fortuna abita nella stimolante New York in cui occasioni e iniziative per inserirsi in quel mondo non mancano di certo.
Tuttavia i primi tempi non sono certo facili: per ben sette anni si ritrova a dove condividere un appartamento con altre persone, e fare vari lavoretti (cameriere, barista e altro) e contemporaneamente studiare recitazione al Montclair State College. Le cronache raccontano come in quel periodo fosse talmente depresso che pare l'alcool gli abbia fatto spesso compagnia.
Il carattere di Bruce Willis è sempre stato sostanzialmente combattivo e anche caratterizzato da quel po' di focoso che lo ha portato talvolta a comportarsi un po' sopra le righe. Ad ogni modo tutto ciò fa parte del passato, quando non riusciva ancora a sfogare la sua aggressività in film pieni di ritmo ed azione, quelli che in sostanza lo hanno reso famoso e che lo rappresentano meglio come divo di Hollywood.
Il vero successo arriva nell 1985 con "Moonlighting" dove, interpretando il detective Addison, pronto alla battuta spiritosa, incontra l'immediato favore del pubblico.
La carriera cinematografica non tarda ad aprirsi: i suoi primi film "Appuntamento al buio" e "Die Hard - Trappola di cristallo".
A questi seguiranno altri due film di grande incasso, tutti riuniti sotto la serie "Die hard", che sono "58 minuti per morire" e "Duri a morire"
Da qui partirà la sua carriera di attore famoso e si ritroverà a essere tra i più pagati di Hollywood.
Se la cava brillantemente anche in pellicole dal contenuto più umoristico, come "La morte ti fa bella" ed il celeberrimo "Pulp fiction", oppure in titoli legati alla fantascienza come "Armageddon".
La sua ambizione lo porta ad abbandonare i soliti ruoli d'azione e recitare ruoli lontanissime da quello che ci si aspetterebbe da lui, ruoli intensi e malinconici come il film "Il sesto senso".
Nel 1987 sposa la celebre attrice Demi Moore, dalla quale ha avuto tre figlie. Oggi, separato da lei, le cronache lo danno residente nell'Idaho, lontano da Hollywood.
I due, da buoni genitori, anche se separati, preferiscono non allontanarsi eccessivamente per garantire la serenità alle figlie. I due hanno deciso che finché le figlie non raggiungeranno la maggiore età, di accompagnarle nella partecipazione dei film, come in Hostage, dove Bruce recita con la figlia Rumer.
Il 21 marzo 2009, nelle isole caraibiche Turks e Caicos, Bruce Willis ha sposato la modella Emma Heming, dal matrimonio è nata Mabel Ray, la quale, la quarta figlia di Bruce.
Il 5 maggio 2014 nasce Evelyn Penn Willis, il quinto figlio dell'attore.

Il suo hobby principale rimane sempre la musica, tanto che canta abitualmente in giro con la sua band i "Bruce Willis & The Accellerators"; nel dopoguerra iracheno, nel settembre 2003, la band è volata in Iraq per intrattanere l'esercito statunitense. Nell'occasione Bruce Willis ha dichiarato: "Offro un milione di dollari al soldato che riuscirà a mettere le mani su Saddam Hussein. Se lo prendete datemi qualche secondo per parlare con lui".
.
David Zahedi