COUTENEY BASS COX

Mer, 15/06/2016

Courteney Bass Cox (Birmingham, 15 giugno 1964) è un'attrice statunitense diventata famosa in Italia grazie al personaggio di Monica, interpretato nella serie TV "Friends".
E' la più giovane di quattro figli, il suo rapporto con i genitori, divorziati quando lei aveva nove anni, è sempre stato molto sereno, non solo con la madre, con cui è cresciuta insieme alle due sorelle e il fratello, ma anche con il padre a cui è molto attaccata.

E' conosciuta come una ragazza intraprendente e dinamica, la futura attrice decide di iscriversi al Mountain Brook High School, ma per non pesare economicamente madre si trova un lavoro serale in un negozio di rifornimento per piscine. Con i primi soldi li spende in una fiammante auto nuova. Insomma, a soli 16 anni, si mette a scorrazzare sulla sua nuova Datsum 210 blu alla faccia di chi la voleva solo bella e buona studentessa.
Nel college, come tutti si dedica allo sport scegliendo il tennis e il nuoto. Non disdegna di far parte anche della locale squadra di ragazze pon-pon.
Finito il college si sposta al "Mt. Vernon College", a Washington, per studiare architettura. Questo periodo si rivela un po' turbolento e non si rivela una studentessa modello, abbandona dopo un anno.
Incontra Ian Copeland, e presto fra i due scatta la scintilla dell'amore.
 Nel frattempo decide di fare la modella, visto che possiede una sua bellezza particolarissima. L'ambiziosa Courtney comincia a bazzicare il mondo dello spettacolo, fino ad ottenere piccole parti qua e là. Con il crescere della carriera di attrice cominciano ad emergere problemi con il fidanzato; incomprensioni che si fanno sempre più insanabili, fino alla definitiva rottura.
- Nel 1984, arriva la prima grande occasione per Courtney. E' la ragazza che balla alla fine del video di "Dancing in the dark" di Bruce Springsteen, una clip vista da milioni di ragazzi in tutto il mondo. Il suo volto rimane impresso ai più incalliti fan del Boss ma anche ai produttori cinematografici che con buona mossa commerciale cominciano ad ingaggiarla per alcune apparizioni.
Nel 1985, ad esempio, le viene offerta una parte in una serie della NBC che sfortunatamente viene cancellata dopo sole 4 settimane. Successivamente, dopo aver interpretato la ragazza di Michael J. Fox nella serie "La famiglia Keaton", la sua carriera conosce un momento di fermo, per poi ripartire alla grande nel 1994 quando approda finalmente sul grande schermo a fianco del genialoide Jim Carrey nel demenziale "Ace Ventura, l'acchiappa animali".
Da ricordare inoltre il suo personaggio Gale Weathers nella serie horror "Scream" del maestro Wes Craven.
Sarà per sempre consacrata nella serie televisiva "Friends" il ruolo che le ha cambiato la vita, quello di Monica Geller.

Adele Baschironi