DAN AYKROYD

Sab, 01/07/2017

Daniel Edward Aykroyd, più noto come Dan Aykroyd (Ottawa, 1º luglio 1952), è un attore, sceneggiatore e musicista canadese naturalizzato statunitense.
Di famiglia cattolica, entra in seminario ma viene subito espulso, si iscrive all'Università di Carleton, ad Ottawa, dove studia psicologia, scienze politiche e criminologia ma abbandona gli studi prima di laurea. 
Inizia allora a costruirsi la carriera come cabarettista nei nightclub arrivando in breve alla televisione canadese.
A Toronto, Dan conosce l'attore americano John Belushi con il quale forma una copia professionale indimenticabile rafforzata anche da una bella amicizia. I due, dal 1975 al 1979, saranno protagonisti dello show "Saturday Night Live", un programma che si rivela rivoluzioniaria per la televisione americana.
- Nel 1979, la coppia debutta sul grande schermo con "1941: allarme a Hollywood" di Steven Spielberg.

- Nel 1980, l'anno successivo, arriva il film geniale di John Landis "The Blues Brothers", di cui Aykroyd è anche sceneggiatore. Il film parla dei fratelli Jake ed Elwood, due personaggi che Belushi e Aykroyd avevano inventato per il "Saturday Night Live". Il film diventa famoso in tutto il mondo, insieme ai due album musicali "Briefcase Full of Blues" e "Made in America"
Il film, "The Blues Brothers", proietta i due protagonisti nella storia del cinema. I due personaggi nati per alcuni sketch del SNL, che diventano in breve tempo famosi in tutto il mondo, inconfondibili nelle loro tenute nere e occhiali da sole.
Viene formata una vera e propria band blues di grande successo denominata Blues Brothers Band.

- Nel 1982, dopo la morte di John Belschi, Dan si dedica totalmente al cinema.
- Nel 1983, Dan gira Doctor Detroit, di Michael Pressman, e alla fine delle riprese si sposa con co-protagonista Donna Dixon, dalla quale avrà 3 figlie.
- Nel 1983, gira "Una poltrona per due" con un esilarante Eddie Murphy.
- Nel 1984, gira "Ghostbusters", che riscuote un successo planetario.
- Nel 1985,
 Dan partecipò ad USA for Africa, un supergruppo di grandi musicisti pop americani come Michael Jackson, Lionel Richie, Billy Joel, Stevie Wonder e Bruce Springsteen, che cantarono We Are the World prodotta da Quincy Jones a scopo benefico. I proventi raccolti furono devoluti alla popolazione dell'Etiopia, afflitta da una disastrosa carestia.
- Nel 1989 partecipa anche al video musicale Liberian Girl di Michael Jackson. Sempre, n
el 1989, dopo tanti film di commedia, Dan ha il suo primo ruolo drammatico nel film di Bruce Beresford "A spasso con Daisy" con il quale ottiene subito una nomination all'Oscar come migliore attore non protagonista.
- Nel 1998, John Landis ritenta il miracolo girando il sequel di "The Blues Brothers", ma il risultato non fu entusiasmante, mancava il grande john, mancava la metà importante.

Alessia Marcon