DENZEL WASHINGTON, DIGNITA' NERA

Mer, 28/12/2016

L'attore, regista e produttore cinematografico statunitense, Denzel Hayes Washington Jr. (Mount Vernon, 28 dicembre 1954), nella sua carriera ha interpretato molti ruoli da protagonista in molti film di successo come "Grido di libertà", "Malcolm X", "Philadelphia" e "Hurricane - Il grido dell'innocenza". E' stato vincitore del premio Oscar come miglior attore non protagonista per il film "Glory - Uomini di gloria" diretto da Edward Zwick (Chicago, 8 ottobre 1952) e come miglior attore, dopo tre nomination nel 1987, 1992 e 2000, per l'interpretazione in "Training Day" diretto da Antoine Fuqua (Pittsburgh, 19 gennaio 1966).
Con un'infanzia non facile, dopo il divorzio dei genitori quando lui aveva undici anni, venne mandato a studiare in collegio. Si laureò in teatro e giornalismo alla Fordham University di New York, dove si appassionò alla recitazione, passione che lo portò a iscriversi all'American Conservatory Theater di New York.
La sua prima esperienza come attore risale al 1977 con il film televisivo "Wilma", mentre il suo debutto nel cinema è attribuibile al 1981 con "Il pollo si mangia con le mani". La grande svolta arriva nel 1982 interpretando il dottor Philip Chandler nella serie televisiva "A cuore aperto".
La consacrazione definitiva arriva nel 1990 con la vincita del Premio Oscar come miglior attore non protagonista, primo attore nero a vincere la statuetta dopo 26 anni, per l'interpretazione di un soldato afroamericano ed ex schiavo in "Glory - Uomini di gloria"

Nel 1991, Washington interpretò Bleek Giliam nel film di Spike Lee "Mo' Better Blues" e nel 1992, l'anno seguente, interpretò il personaggio di Demetrius Williams nella commedia romantica Mississippi Masala.
Successivamente tornò a lavorare con Spike Lee per interpretare uno dei suoi ruoli più acclamati dalla critica in Malcolm X, guadagnandosi la nomination all'Oscar al miglior attore. Nel 1993 interpretò l'avvocato di un giovane uomo gay affetto di AIDS in Philadelphia diretto da Robert Jonathan Demme (Baldwin, 22 febbraio 1944)
. Durante la prima metà degli anni novanta Washington recitò in numerosi thriller di successo come Il rapporto Pelican e Allarme rosso, così come nella commedia Molto rumore per nulla. Nel 1996 fu protagonista con Whitney Houston del film drammatico "Uno sguardo dal cielo".
Il 1998 fu l'anno della sua terza collaborazione con Spike Lee nel ruolo di protagonista nel film "He Got Game".
Nel 1999 interpreta il ruolo di Rubin Carter, noto anche con il soprannome Hurricane (Clifton, 6 maggio 1937 - Toronto, 20 aprile 2014) nel film "Hurricane - Il grido dell'innocenza", per il quale ricevette un orso d'argento al Festival di Berlino, un Golden Globe come miglior attore protagonista e una candidatura all'Oscar al miglior attore.
Il 2000 è l'anno de "Il sapore della vittoria - Uniti si vince" diretto da Boaz Yakin (New York City, 20 giugno 1966), film che racconta la gloriosa stagione di una squadra di football negli anni in cui la società americana era macchiata da un grande odio razzista.
Nel 2002 arriva per Denzel Washington il riconoscimento più ambito, l'Oscar al miglior attore, ottenuto grazie all'interpretazione di "Alonzo Harris in Training Day" diretto dall'afroamericano Antoine Fuqua (Pittsburgh, 19 gennaio 1966). Dopo il film John Q, nel 2002, si fece la sua prima esperienza come regista mise per la prima volta dietro la macchina da presa: il suo primo film da regista, oltre che attore, Antwone Fisher.
La sua carriera d'attore prosegue con film come "Man on Fire - Il fuoco della vendetta", "Inside Man", "Déjà vu - Corsa contro il tempo" e "The Great Debaters - Il potere della parola", il suo secondo film da regista.
Nel 2009, dopo aver girato "Pelham 123 - Ostaggi in metropolitana", l'attore nel 2010 veste i panni del guerriero cieco Eli nel post apocalittico Codice Genesi. Nello stesso anno è protagonista a fionco di Chris Pine (Los Angeles, 26 agosto 1980) in "Unstoppable - Fuori controllo", la sua ultima collaborazione con Tony Scott (North Shields, 21 giugno 1944 – Los Angeles, 19 agosto 2012), deceduto due anni più tardi.
Nel 2012, dopo un anno di pausa,fa il suo ritorno sul grande schermo con i film "Safe House - Nessuno è al sicuro" e "Flight". Per questa ultima pellicola riceve la sua sesta nomination agli Oscar e l'ottava ai Golden Globe. Nel 2013 annuncia il suo ritorno come regista per dirigere l'adattamento della pièce Fences, dall'omonima pièce teatrale di August Wilson del 1987.
Nel 2014 recita in "The Equalizer - Il vendicatore" diretto da Antoine Fuqua, una remake cinematografico de "Il giustiziere della notte", la serie televisiva degli anni ottanta con Charles Bronson (Ehrenfeld, 3 novembre 1921 - Los Angeles, 30 agosto 2003)
Nel 2016 torna a collaborare con Antoine Fuqua nel western "I magnifici 7", un rifacimento de I magnifici sette di John Sturges.
Nella vita reale Denzel Washington è sposato dal 1983 con Paulette Pearson, conosciuta sul set di Wilma, con la quale ha quattro figli: John David (Los Angeles, 28 luglio 1984), Katia nata il 27 novembre 1986 e i gemelli Malcolm e Olivia nati il 10 aprile 1991.
È appasionato di pallacanestro ed è un grande tifoso dei Los Angeles Lakers.
.
Romana Zanchi

Filmografia

Attore:
Cinema

  • Coriolanus, regia di Wilford Leach (1979)
  • Il pollo si mangia con le mani (Carbon Copy), regia di Michael Schultz (1981)
  • Storia di un soldato (A Soldier's Story), regia di Norman Jewison (1984)
  • Power - Potere (Power), regia di Sidney Lumet (1986)
  • Grido di libertà (Cry Freedom), regia di Richard Attenborough (1987)
  • Dio salvi la regina (For Queen & Country), regia di Martin Stellman (1988)
  • Jamaica Cop (The Mighty Quinn), regia di Carl Schenkel (1989)
  • Glory - Uomini di gloria (Glory), regia di Edward Zwick (1989)
  • Un fantasma per amico (Heart Condition), regia di James D. Parriott (1990)
  • Mo' Better Blues, regia di Spike Lee (1990)
  • Mississippi Masala, regia di Mira Nair (1991)
  • Verdetto finale (Ricochet), regia di Russell Mulcahy (1991)
  • Malcolm X, regia di Spike Lee (1992)
  • Molto rumore per nulla (Much Ado About Nothing), regia di Kenneth Branagh (1993)
  • Il rapporto Pelican (The Pelican Brief), regia di Alan J. Pakula (1993)
  • Philadelphia, regia di Jonathan Demme (1993)
  • Allarme rosso (Crimson Tide), regia di Tony Scott (1995)
  • Virtuality (Virtuosity), regia di Brett Leonard (1995)
  • Il diavolo in blu (Devil in a Blue Dress), regia di Carl Franklin (1995)
  • Ore Violente (1995), regia di Eric Laneuville
  • Il coraggio della verità (Courage Under Fire), regia di Edward Zwick (1996)
  • Uno sguardo dal cielo (The Preacher's Wife), regia di Penny Marshall (1996)
  • Il tocco del male (Fallen), regia di Gregory Hoblit (1998)
  • He Got Game, regia di Spike Lee (1998)
  • Attacco al potere (The Siege), regia di Edward Zwick (1998)
  • Il collezionista di ossa (The Bone Collector), regia di Phillip Noyce (1999)
  • Hurricane - Il grido dell'innocenza (The Hurricane), regia di Norman Jewison (1999)
  • Il sapore della vittoria - Uniti si vince (Remember the Titans), regia di Boaz Yakin (2000)
  • Training Day, regia di Antoine Fuqua (2001)
  • John Q, regia di Nick Cassavetes (2001)
  • Antwone Fisher, regia di Denzel Washington (2002)
  • Out of Time, regia di Carl Franklin (2003)
  • Man on Fire - Il fuoco della vendetta (Man on Fire), regia di Tony Scott (2004)
  • The Manchurian Candidate, regia di Jonathan Demme (2004)
  • Inside Man, regia di Spike Lee (2006)
  • Déjà vu - Corsa contro il tempo (Déjà Vu), regia di Tony Scott (2006)
  • American Gangster, regia di Ridley Scott (2007)
  • The Great Debaters - Il potere della parola (The Great Debaters), regia di Denzel Washington (2007)
  • Pelham 123 - Ostaggi in metropolitana (The Taking of Pelham 123), regia di Tony Scott (2009)
  • Codice Genesi (The Book of Eli), regia di Albert ed Allen Hughes (2010)
  • Unstoppable - Fuori controllo (Unstoppable), regia di Tony Scott (2010)
  • Safe House - Nessuno è al sicuro (Safe House), regia di Daniel Espinosa (2012)
  • Flight, regia di Robert Zemeckis (2012)
  • Cani sciolti (2 Guns), regia di Baltasar Kormákur (2013)
  • The Equalizer - Il vendicatore (The Equalizer), regia di Antoine Fuqua (2014)
  • I magnifici 7 (The Magnificent Seven), regia di Antoine Fuqua (2016)
  • Barriere (Fences), regia di Denzel Washington (2016)

Televisione

  • Il giustiziere della notte – serie TV, 1 episodio, non accreditato (1974)
  • Wilma, regia di Bud Greenspan – film TV (1977)
  • Flesh & Blood, regia di Jud Taylor – film TV (1979)
  • A cuore aperto (St. Elsewhere) – serie TV, 137 episodi (1982–1988)
  • License to Kill - Diritto alla vita (License to Kill), regia di Jud Taylor – film TV (1984)
  • Ore violente (The George McKenna Story), regia di Eric Laneuville – film TV (1986)
  • Great Performances – serie TV, 1 episodio (1992)
  • Happily Ever After: Fairy Tales for Every Child – serie TV, 2 episodi (1995–1997)
  • Mother Goose: A Rappin' and Rhymin' Special – serie TV, 1 episodio, voce (1997)

Produttore

  • Hank Aaron: Chasing the Dream – documentario (1995)
  • Half Past Autumn: The Life and Works of Gordon Parks – film TV, documentario (2000)
  • Antwone Fisher, regia di Denzel Washington (2002)
  • The Great Debaters - Il potere della parola (The Great Debaters), regia di Denzel Washington (2007)
  • Codice Genesi (The Book of Eli), regia di Albert ed Allen Hughes (2010)
  • Safe House - Nessuno è al sicuro (Safe House), regia di Daniel Espinosa (2012)
  • The Equalizer - Il vendicatore, regia di Antoine Fuqua (2014)
  • Barriere (Fences), regia di Denzel Washington (2016)

Regista

  • Antwone Fisher (2002)
  • The Great Debaters - Il potere della parola (The Great Debaters) (2007)
  • Barriere (Fences) (2016)

Riconoscimenti
Premi Oscar

  • 1988 - Nomination al miglior attore non protagonista per Grido di libertà
  • 1990 - Miglior attore non protagonista per Glory - Uomini di gloria
  • 1993 - Nomination al miglior attore protagonista per Malcolm X
  • 2000 - Nomination al miglior attore protagonista per Hurricane - Il grido dell'innocenza
  • 2002 - Miglior attore protagonista per Training Day
  • 2013 - Nomination al miglior attore protagonista per Flight.

Golden Globe

  • 1988 - Nomination miglior attore in un film drammatico per Grido di libertà
  • 1990 - Miglior attore non protagonista per Glory - Uomini di gloria
  • 1993 - Nomination miglior attore in un film drammatico per Malcolm X
  • 2000 - Miglior attore in un film drammatico per Hurricane - Il grido dell'innocenza
  • 2002 - Nomination miglior attore in un film drammatico per Training Day
  • 2008 - Nomination miglior attore in un film drammatico per American Gangster
  • 2008 - Nomination per il miglior film drammatico per The Great Debaters
  • 2013 - Nomination miglior attore in un film drammatico per Flight
  • 2016 - Golden Globe alla carriera

Festival di Berlino

  • 1993 - Orso d'argento per il miglior attore per Malcolm X
  • 2000 - Orso d'argento per il miglior attore per Hurricane - Il grido dell'innocenza

Altri riconoscimenti

  • Nomination ai MTV Movie Awards 1994: Miglior coppia per Philadelphia