ELISABETH SHUE

Gio, 06/10/2016

Elisabeth Judson Shue (Wilmington, 6 ottobre 1963) è un'attrice statunitense, figlia di Ellen Wells, una banchiera statunitense di origini inglesi e di James Shue, un avvocato statunitense di remote origini tedesche e sorella dell'attore Andrew Shue
Nella vita, come nei suoi film, è bella e dolce, ma anche sicura di sé e testarda. L'idea di fare l'attrice le venne quando si è resa conto della sua bellezza. Inizia la carriera, dopo la laurea in Scienze Politiche ad Harvard, come protagonista di numerosi spot pubblicitari per poi passare alla televisione.
Nel 1984, debutta al cinema con "Karate Kid - Per vincere domani", interpretando l'innamorata di Ralph Macchio. Lo stesso ruolo le venne assegnato con Tom Cruise in "Cocktail" o con Michael J. Fox in "Ritorno al futuro" parte II e III.
Fortunatamente il grande Mike Figgis le offrì l'interpretazione di un ruolo importante nel film "Via da Las Vegas" con Nicolas Cage, e il risultato fu una nomination all'Oscar e una pioggia di riconoscimenti.
Purtroppo non riescì più a scegliere la produzione giusta andando incontro ad una serie di film che non le portarono il successo che avrebbe meritato. Parliamo di film come "Il Santo", "Palmetto" e "Harry a pezzi". C'è il rischio che la stellina diventi l'ennesima meteora di Hollywood. 
Un certo rilancio lo ha avuto con la mega-produzione del film "L'uomo senza ombra", un film che punta molto sugli effetti speciali, davvero impressionanti. 
Ma Elisabeth, da persona intelligente quale è, coltiva la propria vita privata sposando il regista e produttore Davis Guggenheim. I due hanno tre figli: Miles William, nato l'11 novembre 1997, Stella Street, nata il 19 marzo 2001, e Agnes Charles Guggenheim, nata il 18 giugno 2006. 

.
Alessia Marcon