NATALIA ESTRADA

Mar, 03/09/2013

Natalia Estrada (Gijón, 3 settembre 1972) è una showgirl, ballerina e attrice spagnola nota soprattutto in Italia.
Natalia, a 15 anni, dalla sua citta natale si trasferisce a Madrid dove frequenta il conservatorio e studia danza, musica e recitazione. Diventa presto una ballerina apprezata di flamenco, arte che poi fara la sua fortuna anche in Italia, dove il pubblico televisivo la battezza come una spagnola "caliente".

Già una professionista riconosciuta nel suo paese natale viene chiamata da Mediaset per "Discoring", trasmissione rivolta ad un pubblico giovanile. Fra i programmi realizzati nei network spagnoli c'era la conduzione del concorso di bellezza di "Miss Spagna" e molte trasmissioni speciali relative al calcio.
Nel 1992, rdebutta nel cinema col film "Aqui' el que no corre...vuela" di Ramón Fernández. 
Successivamente lavora per molto tempo a Telecinco presentando "Vivan los novios", e firma un contratto per una coproduzione Italo-Spagnola di "Bellezze al bagno" a fianco del futuro marito, Giorgio Mastrota. I due si sposano sei mesi dopo e tre anni dopo nasce la loro figlia.
Ormai nelle casa italiane, presenterà o parteciperà a moltissime trasmissioni tra le quali: "Il Quizzone", "Campioni di ballo", "La sai l'ultima" sulle reti Mediaset e "Anima mia" su Raidue. Ma viene notata con il grande successo di "Il Ciclone" del 1996 di Leonardo Pieraccioni, dove le sarà utile quell'arte del flamenco imparata tanti anni prima.
Nel 1998, si separa dal marito Giorgio Mastrota; la divisione per lei non sarà un trauma. Intraprende presto un'altra relazione, diventando la compagna di Paolo Berlusconi.
Nel 2003, inizia ad appassionarsi al mondo dell'equitazione seguendo corsi, seminari e collaborando alla gestione di un maneggio. 
Nel 2006, fonda l'Italian Western Academy, un'associazione sportiva e culturale per la promozione dell'equitazione americana. Fa così parte della Federazione Italiana Sport Equestri diventando anche tecnico federale di specialità. Partecipa inoltre ad alcune competizioni internazionali di reining. Sempre nel 2006 conosce Andrea Mischianti dal quale inizia ad apprendere il lavoro dei cowboy e la tecnica del roping. Fa spesso dei viaggi a cavallo per gli USA.
Il suo ultimo lavoro cinematografico risale al 2006; "Olè" con Massimo Boldi e Vincenzo Salemme, con la regia di Carlo Vanzina.

.
Adele Baschironi