NICOLAS CAGE

Sab, 07/01/2017

Nicholas Kim Coppola, in arte Nicolas Cage (Long Beach, 7 gennaio 1964), è un attore e produttore cinematografico statunitense, protagonista di una cinquantina di film. Ha esordito recitando nei film dello zio Francis Ford Coppola.
Nicolas, figlio di August Coppola, professore di letteratura, e della coreografa Joy Vogelsang, ha avuto una infanzia difficile; a soli sei anni deve affrontare la grave depressione che colpisce la madre e che la porterà ad essere ricoverata in un ospedale psichiatrico. A dodici anni dopo il divrozio dei genitori viene affidato al padre.
Nel 1979, a quindici anni, inizia a frequentare l'American Conservatory Theatre di San Francisco e nel 1981, dopo due anni, esordisce in televisione con il telefilm "Best of times". Nel 1982, l'anno seguente, sempre con il nome Coppola, affronta il grande schermo con il film "Fuori di testa" di Any Heckerling. Durante questi primi anni l'attore non ha mai smesso di lavorare al Fairfax Theater come venditore di pop corn. Nello stesso anno cambia il suo cognome in Cage in onore di Luke Cage, noto personaggio dei fumetti Marvel, e di John Cage, musicista d'avanguardia.
Il suo vero esordio importante arriva grazie allo zio Francis Ford Coppola con "Rusty il selvaggio" del 1983, seguito poi da "Cotton club" con Richard Gere e dal bellissimo "Birdy - Le ali della libertà" del 1984 con Matthew Modine, di Alan Parker. Da questo momento diventa tutto più facile: lo vediamo tra i protagonisti di "Peggy Sue si è sposata", "Arizona junior", il pluripremiato "Stregata dalla luna" e "Cuore selvaggio" del 1990 del maestro David Lynch.
Nel 1996, riceve l'importante riconoscimento dell'Oscar come miglior attore protagonista per "Via da Las Vegas" del 1995 di Mike Figgs, con Elisabeth Shue.
Successivamente si esibisce in alcuni film d'azione con grandi incassi al botteghino come "The rock" di Michael Bay, "Con Air" di Simon West, "Face off" di John Woo, "Omicidio in diretta" del 1998 di Brian De Palma, "City of Angels" del 1999 con Meg Ryan, "Al di là della vita" del 1999 di Martin Scorsese, "Fuori in sessanta secondi" del 2001 con Angelina Jolie, "Il mandolino del Capitano Corelli" del 2001 con Penelope Cruz, e "Il ladro di orchidee" del 2003 di Spike Jonze che gli assegna una doppia candidatura all'Oscar per il doppio ruolo.
Tra gli ultimi suoi interpretazioni sono da ricordare "Il genio della truffa" del 2003, di Ridley Scott, "Il mistero dei templari" del 2004, con Harvey Keitel e Jon Voight, "Lord of War" del 2005, "The Weather Man" del 2005, "World Trade Center" del 2006 e "Il prescelto" del 2006.
I suoi film degli ultimi anni sono "Segnali dal futuro" del 2009 che raccoglie ottimi incassi in tutto il mondo, "Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans", "L'apprendista stregone" del 2010 prodotto da Walt Disney Pictures. Nel 2011 è protagonista di ben quattro pellicole: "Drive Angry", "L'ultimo dei Templari" e "Trespass" di Joel Schumacher. Nel 2013 è protagonista de "Il cacciatore di donne", tratto da una storia vera, assieme a John Cusack e Vanessa Hudgens.
Nicolas Cage in carriera ha ottenuto due nomination agli Oscar come miglior attore protagonista, per i film "Via da Las Vegas", che gli valse la statuetta, e "Il ladro di orchidee".
Ha ottenuto quattro candidature ai Golden Globe come attore protagonista, vinto sempre per Via da Las Vegas. Il film gli è valso anche il Chicago Film Critics Award, il National Board of Review, lo Screen Actors Guild e la conchiglia d'argento al Festival di San Sebastian e due candidature ai BAFTA come attore protagonista nei film Via da Las Vegas e Il ladro di orchidee.
È stato candidato ai premi Razzie per 8 volte nel 2006, 2007, 2011 e 2012. Nel 2013 gli è stato conferito l'Ischia Legend Award. Nel 2007, interpreta nel secondo capitolo de "Il mistero dei templari".
La sua vita sentimentale è particolarmente movimentata: ha un figlio, Weston, nato il 26 dicembre 1990, dall'attrice Kristina Fulton, lasciata poi per la modella Kristen Zang, anche lei abbandonata per l'attrice Patricia Arquette. Nel 1995, si sposa con Patricia: vivono in case separate, lei a Los Angeles, lui a New York e dopo vari tentativi di mantenersi uniti i due divorzieranno nel 2001. Senza perdere tempo, subito, dal 10 agosto 2002 al 26 maggio 2004 è stato sposato con Lisa Marie Presley, figlia di Elvis Presley. Dopo il divorzio lei dichiarerà malignamente che lui non amava suo padre Elvis.
Il 30 luglio 2004 sposa Alice Kim per poi divorziare nel 2016. Dal matrimonio nasce il 3 ottobre 2005 il suo secondo figlio, chiamato Kal-El, in onore del personaggio dei fumetti Superman. Nicolas Cage è un grande collezionista di fumetti, possiede tutte le copertine delle prime edizioni di Superman e di altri eroi dei comics.
Il 1º giugno del 2014 è divenuto nonno per la prima volta.
Vive a Los Angeles, sulle colline di Hollywood, in una villa che gli amici chiamano "Il castello". 
.
David Zahedi
.
.

premi e candidature:

  • 1996 - Miglior attore protagonista per Via da Las Vegas
  • 2003 - Nomination al miglior attore protagonista per Il ladro di orchidee

.
Filmografia:
.
come regista

  • Sonny (2002)

,
come attore:

  • Best of Times, regia di Don Mischer – film TV (1981)
  • Fuori di testa (Fast Times at Ridgemont High), regia di Amy Heckerling (1982) – comparsa
  • La ragazza di San Diego (Valley Girl), regia di Martha Coolidge (1983)
  • Rusty il selvaggio (Rumble Fish), regia di Francis Ford Coppola (1983)
  • In gara con la luna (Racing with the Moon), regia di Richard Benjamin (1984)
  • Cotton Club (The Cotton Club), regia di Francis Ford Coppola (1984)
  • Birdy - Le ali della libertà (Birdy), regia di Alan Parker (1984)
  • Nato per vincere (The Boy in Blue), regia di Charles Jarrott (1986)
  • Peggy Sue si è sposata (Peggy Sue Got Married), regia di Francis Ford Coppola (1986)
  • Arizona Junior (Raising Arizona), regia di Joel ed Ethan Coen (1987)
  • Stregata dalla luna (Moonstruck), regia di Norman Jewison (1987)
  • Stress da vampiro (Vampire's Kiss), regia di Robert Bierman (1988)
  • Passioni in comune (Never on Tuesday), regia di Adam Rifkin (1989) - non accreditato
  • Tempo di uccidere, regia di Giuliano Montaldo (1989)
  • Industrial Symphony No. 1, regia di David Lynch – performance teatrale musicale (1989)
  • Apache pioggia di fuoco (Fire Birds), regia di David Green (1990)
  • Cuore selvaggio (Wild at Heart), regia di David Lynch (1990)
  • Zandalee, regia di Sam Pillsbury (1991)
  • Mi gioco la moglie a Las Vegas (Honeymoon in Vegas), regia di Andrew Bergman (1992)
  • Amos & Andrew, regia di E. Max Frye (1993)
  • Red Rock West, regia di John Dahl (1993)
  • L'ultimo inganno (Deadfall), regia di Christopher Coppola (1993)
  • Cara, insopportabile Tess (Guarding Tess), regia di Hugh Wilson (1994)
  • Può succedere anche a te (It Could Happen to You), regia di Andrew Bergman (1994)
  • Bufera in paradiso (Trapped in Paradise), regia di George Gallo (1994)
  • Il bacio della morte (Kiss of Death), regia di Barbet Schroeder (1995)
  • Via da Las Vegas (Leaving Las Vegas), regia di Mike Figgis (1995)
  • The Rock, regia di Michael Bay (1996)
  • Con Air, regia di Simon West (1997)
  • Face/Off - Due facce di un assassino (Face/Off), regia di John Woo (1997)
  • City of Angels - La città degli angeli (City of Angels), regia di Brad Silberling (1998)
  • Omicidio in diretta (Snake Eyes), regia di Brian De Palma (1998)
  • 8mm - Delitto a luci rosse (8mm), regia di Joel Schumacher (1999)
  • Al di là della vita (Bringing Out the Dead), regia di Martin Scorsese (1999)
  • Fuori in 60 secondi (Gone in Sixty Seconds), regia di Dominic Sena (2000)
  • The Family Man, regia di Brett Ratner (2000)
  • Il mandolino del capitano Corelli (Captain Corelli's Mandolin), regia di John Madden (2001)
  • Windtalkers, regia di John Woo (2001)
  • Sonny, regia di Nicolas Cage (2002)
  • Il ladro di orchidee (Adaptation.), regia di Spike Jonze (2002)
  • Il genio della truffa (Matchstick Men), regia di Ridley Scott (2003)
  • Il mistero dei Templari - National Treasure (National Treasure), regia di Jon Turteltaub (2004)
  • Lord of War, regia di Andrew Niccol (2005)
  • The Weather Man - L'uomo delle previsioni (The Weather Man), regia di Gore Verbinski (2005)
  • World Trade Center, regia di Oliver Stone (2006)
  • Il prescelto (The Wicker Man), regia di Neil LaBute (2006)
  • Ghost Rider, regia di Mark Steven Johnson (2007)
  • Werewolf Women of the SS, episodio di Grindhouse (2007) - fake trailer
  • Next, regia di Lee Tamahori (2007)
  • Il mistero delle pagine perdute - National Treasure (National Treasure: Book of Secrets), regia di Jon Turteltaub (2007)
  • Bangkok Dangerous - Il codice dell'assassino (Bangkok Dangerous), regia dei fratelli Pang (2008)
  • Segnali dal futuro (Knowing), regia di Alex Proyas (2009)
  • Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans (Bad Lieutenant: Port of Call New Orleans), regia di Werner Herzog (2009)
  • Kick-Ass, regia di Matthew Vaughn (2010)
  • L'apprendista stregone (The Sorcerer's Apprentice), regia di Jon Turteltaub (2010)
  • L'ultimo dei Templari (Season of the Witch), regia di Dominic Sena (2011)
  • Drive Angry, regia di Patrick Lussier (2011)
  • Solo per vendetta (Seeking Justice), regia di Roger Donaldson (2011)
  • Trespass, regia di Joel Schumacher (2011)
  • Ghost Rider - Spirito di vendetta, regia di Mark Neveldine e Brian Taylor (2012)
  • Stolen, regia di Simon West (2012)
  • Il cacciatore di donne (The Frozen Ground), regia di Scott Walker (2013)
  • Joe, regia di David Gordon Green (2013)
  • Tokarev, regia di Paco Cabezas (2014)

..
.

come doppiatore:

  • Christmas Carol: The Movie, regia di Jimmy T. Murakami (2001)
  • Ant Bully - Una vita da formica (The Ant Bully), regia di John A. Davis (2006)
  • G-Force - Superspie in missione (G-Force), regia di Hoyt Yeatman (2009)
  • Astro Boy, regia di David Bowers (2009)
  • I Croods (The Croods), regia di Kirk De Micco e Chris Sanders (2013)
  • Produttore[modifica | modifica sorgente]
  • Bel Air, regia di Christopher Coppola (2000)
  • L'ombra del vampiro (Shadow of the Vampire), regia di E. Elias Merhige (2000)
  • Sonny, regia di Nicolas Cage (2002)
  • The Life of David Gale, regia di Alan Parker (2003)
  • Lord of War, regia di Andrew Niccol (2005)
  • Il prescelto (The Wicker Man), regia di Neil LaBute (2006)
  • Next, regia di Lee Tamahori (2007)
  • The Dresden Files - serie TV, 13 episodi (2007-2008)
  • Bangkok Dangerous - Il codice dell'assassino (Bangkok Dangerous), regia dei fratelli Pang (2008)
  • L'apprendista stregone (The Sorcerer's Apprentice),regia di Jon Turteltaub (2010)
  • Una bugia di troppo (A Thousand Words), regia di Brian Robbins (2012)