NICOLE KIDMAN

Lun, 20/06/2016

Nicole Mary Kidman (Honolulu, 20 giugno 1967) è la prima e unica attrice e produttrice cinematografica australiana vincitrice di un Oscar. Inoltre è vincitrice di 2 Satellite Awards, 3 Golden Globe, un BAFTA, un Orso d'oro, un AFI Award e ha ricevuto 7 nomination ai SAG Awards ed una agli Emmy.
E' figlia di Anthony Kidman, biochimico e studioso di una certa fama, ed di Janelle, una maestra elementare.
Nicole, quando aveva solo tre anni, si trasferisce con la famiglia prima a Washington D.C. e poi a Longueville un piccolo borgo vicino a Sidney, Australia. Dove trascorre la sua adolescenza fra scuola e danza.
Con una passione sfrenata per il palcoscenico, a soli 10 anni, si scrive nella scuola di arte drammatica Australian Theatre for Young People per poi specializzarsi in voce, produzione e storia del teatro al Philip Street Theatre, a Sidney.
- Nel 1981, a 14 anni, debutta in tv nel ruolo di Petra nel film tv "Bush Christmas", sempre nello stesso anno ottiene il ruolo di Judy nella pellicola "Bmx Bandits".
- Nel 1983, partecipa a un telefilm della "ABC Winners".

- Nel 1984, a 17 anni, accetta di entrare nel programma "Five Mile Creek", prodotto dalla Disney, che la sottopone a ritmi massacranti. Vive davanti alla telecamera cinque giorni alla settimana per sette mesi, cosa che le permette di avere la massima confidenza con la telecamera.
Nel 1989, debutta in America, diretta da Phillip Noyce, nel thriller "Ore 10: calma piatta", accanto all'attore Sam Neill. 
Tom Cruise la vuole con se nel film "Giorni di tuono". Dopo il loro incontro disse: "La mia prima reazione nel vedere Nic fu di sconvolgimento. Ero totalmente preso". Lei invece disse: "Quando diedi la mano a Tom, mi resi conto che lo guardavo dall'alto in basso. E' stato terribilmente imbarazzante scoprire che ero più alta di lui di qualche centimetro". Il film esce nel 1990, per la regia di Tony Scott.
- Nel 1990, Nicole e Tom Cruise si innamorano e si sposano. Il matrimonio rimane segreto per alcuni mesi, nonostante che uno dei testimoni sia Dustin Hoffman.
- Nel 1993, è ancora in pista con "Malice", in cui interpreta il suo primo ruolo da dark lady. Nello stesso anno lavora con Michael Keaton nel dramma "My Life" e si iscrive al celebre Actors Studio di New York. Successivamente al'Actors, la bella Nicole si sente più forte, pronta per interpretare nuovi ruoli sempre più difficili.
- Nel 1996,  arriva il primo vero ruolo, il film "Ritratto di signora" di Jane Campion. Una lady ottocentesca, frutto di un lavoro puntiglioso e di continue rifiniture.
- Nel 1997, torna sul grande schermo con un film d'azione "The peacemaker" accanto al George Clooney.
- Nel 1999, la coppia Kidman-Cruise riceve la telefonata del regista Stanley Kubrick che propone loro di interpretare il suo nuovo film a cui sta pensando: "Eyes wide shut", tratto dal romanzo "Doppio sogno" di Arthur Schnitzler. La pellicola ottiene subito enorme interesse, anche per via del gioco di specchi che si instaura fra realtà e finzione, fra la coppia del film, morbosamente tormentata da ansie erotiche e di tradimento. Si tratta di una coppia reale, apparentemente così felice e serena, tanto da aver addirittura adottato due bambini. Ma pochi sanno che la crisi è in arrivo e che Penelope Cruz è in arrivo.
Ma ormai la Kidman è sulla cresta dell'onda e si dimostra non solo bella e brava ma anche dotata di notevole intelligenza e buon gusto. Accetta i ruoli con notevole intelligenza, le sue pellicole sono di ottimo spessore. 
- Nel  2001, dopo 10 anni di matrimonio, Tom e Nicole annunciano il loro divorzio. Tom Cruise dopo poco è stato visto al fianco della Penelope Cruz. Dopo il matrimonio, Nicole dichiarò: "Ora posso rimettere i tacchi".
- Nel 2002, riceve il Golden Globe come miglior attrice protagonista, per "Moulin Rouge" e l'Oscar nel 2003 per il film "The Hours". 
Negli anni successivi diventa testimonial per il notissimo Chanel N.5.  
- Nel 2006, Nicole Kidman ha annunciato le sue nozze con il neozelandese Keith Urban, cantante e musicista country. Con il quale è protagonista del kolossal "Australia" nel 2008.

Alessia Marcon