PETER SYDNEY LAWFORD

Lun, 25/07/2016

Peter Sydney Lawford (Londra, 7 settembre 1923 - Los Angeles, 24 dicembre 1984), attore statunitense di Hollywood e membro del Rat Pack di Frank Sinatra, era figlio d'arte, figlio dell'attore Sidney Lawford (Tunbridge Wells, 16 November 1865 - Londra, 15 February 1953). Trascorse a sua infanzia in Francia dove iniziò a recitare da giovanissimo. 
Nel 1942 fece la sua prima esperienza cinematografica nel film "La Signora Miniver" e negli anni successivi interpretò vari ruoli in altri film di successo, come "Il figlio di Lassie" del 1945, "Piccole donne" del 1949" e Il ritratto di Dorian Gray" del 1945, in cui recitò assieme al padre.
Nel 1960 si trasferì negli stati uniti dove, nel 1963, ottenne la cittadinanza. In quei anni fece parte del "Rat Pack" di Frank Sinatra; il gruppo di attori e cantanti che si esibivano nei locali di Las Vegas e Miami. Con il Rat Pack interpretò diversi film, come "Colpo grosso" del 1960, "Tre contro tutti" del 1962 e "I 4 di Chicago" del 1964. 
Altri film celebri interpretati furono: "Exodus" del 1960, "Il giorno più lungo" del 1962, "Lo sbarco in Normandia", "Buonasera, signora Campbell" del 1968 con Gina Lollobrigida.
Nella vita reale si sposò quattro volte: La prima volta, nel 1954, con Patricia Kennedy Lawford (Brookline, 6 maggio 1924 - New York, 17 settembre 2006), sorella del Presidente John Fitzgerald Kennedy, per poi divorziare nel 1966. Dal matrimonio sono nati quattro figli, tra i quali l'attore Christopher Lawford (Santa Monica, 29 marzo 1955).
Dal 1971 al 1975 fu sposato con Mary Rowan. L'anno successivo, nel 1976 si sposò per la terza volta con Deborah Gould, ma il matrimonio durò solo un anno. La quarta moglie fu Patricia Seaton, sposata nel 1984.

Peter Lawford morì nel 1984 per complicazioni successive dovute a l'insufficienza renale. Fu cremato e le sue ceneri vennero sparse nell'Oceano Pacifico.
Peter Lawford e il cognato Robert Kennedy fecero visita a Marilyn Monroe il giorno della sua morte.
.
Sergio Segalini

.
Filmografia parziale:

  • La signora Miniver (Mrs. Miniver), regia di William Wyler (1942)
  • Un americano a Eton (A Yank at Eton), regia di Norman Taurog (1942)
  • Prigionieri del passato (Random Harvest), regia di Mervyn LeRoy (1942) (non accreditato)
  • Qualcuno da ricordare (Someone to Remember), regia di Robert Siodmak (1943)
  • Le bianche scogliere di Dover (The White Cliffs of Dover), regia di Clarence Brown (1944)
  • Lo spettro di Canterville (The Canterville Ghost), regia di Jules Dassin (1944)
  • La signora Parkington (Mrs. Parkington), regia di Tay Garnett (1944)
  • Il ritratto di Dorian Gray (The Picture of Dorian Gray), regia di Albert Lewin (1945)
  • Il figlio di Lassie (Son of Lassie), regia di Sylvan Simon (1945)
  • Le due sorelle di Boston (Two Sisters from Boston), regia di Henry Koster (1946)
  • Fra le tue braccia (Cluny Brown), regia di Ernst Lubitsch (1946)
  • Mio fratello parla con i cavalli (My Brother Talks to Horses), regia di Fred Zinnemann (1947)
  • Accadde a Brooklyn (It Happened in Brooklyn), regia di Richard Whorf (1947)
  • Su di un'isola con te (On a Island with You), regia di Richard Thorpe (1948)
  • Ti amavo senza saperlo (Easter Parade), regia di Charles Walters (1948)
  • La bella imprudente (Julia Misbehaves), regia di Jack Conway (1948)
  • Piccole donne (Little Women), regia di Mervyn LeRoy (1949)
  • Il Danubio rosso (The Red Danube), regia di George Sidney (1949)
  • Credimi (Please Believe Me), regia di Norman Taurog (1950)
  • Sua altezza si sposa (Royal Wedding), regia di Stanley Donen (1951)
  • Lo sprecone (Just this Once), regia di Don Weis (1952)
  • Kangarù (Kangaroo), regia di Lewis Milestone (1952)
  • Il terrore di Londra (The Hour of Thirteen), regia di Harold French (1952)
  • La marcia del disonore (Rogue's March), regia di Allan Davis (1953)
  • La ragazza del secolo (It Should Happen to You), regia di George Cukor (1954)
  • Alfred Hitchcock Presenta, serie TV, episodio Scommessa azzardata (1955)
  • L'uomo ombra (The Thin Man) - serie TV, 72 episodi (1957)
  • Sacro e profano (Never so Few), regia di John Sturges (1959)
  • Colpo grosso (Ocean's eleven), regia di Lewis Milestone (1960)
  • Exodus, regia di Otto Preminger (1960)
  • Tre contro tutti (Sergeants 3), regia di John Sturges (1962)
  • Tempesta su Washington (Advise and Consent), regia di Otto Preminger (1962)
  • Il giorno più lungo (The Longest Day), regia di Darryl F. Zanuck, Ken Annakin e Bernhard Wicki (1962)
  • La via del coraggio (Profiles of Courage), regia di Daniel Petrie e Robert Stevens (1964)
  • Chi giace nella mia bara? (Dead Ringer), regia di Paul Henreid (1964)
  • La doppia vita di Sylvia West (Sylvia), regia di Gordon Douglas (1965)
  • Jean Harlow, la donna che non sapeva amare (Harlow), regia di Gordon Douglas (1965)
  • La pelle brucia (A Man Called Adam), regia di Leo Penn (1966)
  • Tramonto di un idolo (The Oscar), regia di Russell Rouse (1966)
  • Segreti che scottano (Deux billets pour Mexico), regia di Christian-Jaque (1967)
  • Intrigo a Montecarlo (Deadly Roulette), regia di William Hale (1968)
  • Sale e pepe - Super spie hippy (Salt and Pepper), regia di Richard Donner (1968)
  • Skidoo, regia di Otto Preminger (1968)
  • Buonasera, signora Campbell (Buona sera, Mrs. Campbell), regia di Melvin Frank (1968)
  • Quarta parete, regia di Adriano Bolzoni (1968)
  • Jerryssimo! (Hook, Line and Sinker), regia di George Marshall (1969)
  • Sento che mi sta succedendo qualcosa (The April Fools), regia di Stuart Rosenberg (1969)
  • Controfigura per un delitto (One More Time), regia di Jerry Lewis (1970)
  • Il piccione d'argilla (Clay Pigeon), regia di Lane Slate e Tom Stern (1971)
  • Chi ha ucciso Jenny? (They Only Kill Their Masters), regia di James Goldstone (1972)
  • C'era una volta Hollywood (That's Entertainment), regia di Jack Haley Jr. (1974)
  • Operazione Rosebud (Rosebud), regia di Otto Preminger (1975)
  • Il guerriero del ring (Body and Soul), regia di George Bowers (1981)
  • C'è qualcosa di strano in famiglia (Where Is Parsifal?), regia di Henry Helman (1984)

,
Filmati d'archivio:

  • JFK - Un caso ancora aperto, regia di Oliver Stone (1991)
  • Paul Williams Still Alive, regia di Stephen Kessler (2011)
  • Love, Marilyn - I diari segreti (Love, Marilyn), regia di Liz Garbus (2012)