PREMIO OSCAR

Ricorre ogni anno fino a Gio Dic 31 2020 .
Lun, 27/02/2017
Mar, 27/02/2018
Mer, 27/02/2019
Gio, 27/02/2020

"È un simbolo perfetto dell'industria cinematografica: un uomo con un corpo forte e atletico che stringe in mano una grossa spada scintillante, e a cui è stata tagliata una bella fetta di testa, quella che contiene il cervello". (Frances Marion, sceneggiatrice)
Academy Award, comunemente conosciuto come Oscar, è il premio cinematografico per antonomasia più importanti a livello mondiale e anche il più antico. La prima sua assegnazione risale al 1929, tre anni prima del Festival di Venezia.
Il nome originario della statuetta dorata è "Academy Award of Merit". Si dice che viene chiamato Oscar per un'esclamazione di Margaret Herrick, membro dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, la quale, vedendo la statuetta, disse: "Assomiglia proprio a mio zio Oscar!"


I premi vengono assegnati dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l'organizzazione professionale onoraria costituita da personaggi che hanno contribuito per fare crescere il mondo del cinema. Nel 2007 si contavano oltre 6.000 membri votanti.
L'ideatore e poi co-fondatore di "Academy of Motion Picture Arts and Sciences" fu Louis B. Mayer.
Attualmente, il nome Oscar è, inoltre, un marchio registrato della stessa Academy of Motion Picture Arts and Sciences. Oscar è praticamnete una statuetta placcata in oro 24 carati che durante la seconda guerra mondiale, per motivi economici, fu fatto in gesso. E' alta 35 centimetri e ha un valore commerciale di 295 dollari. I vincitori sono invitati a non venderla mai, casomai, restituirla all'Academy of Motion Picture Arts and Sciences. 
I premi vennero consegnati per la prima volta nella Blossom Room dell'Hollywood Roosevelt Hotel di Los Angeles il 16 maggio 1929, quando i nomi dei vincitori erano già stati annunciati tre mesi prima. Per qualificarsi un film doveva uscire nella città californiana nei dodici mesi terminanti il 31 luglio dell'anno precedente. Dal 1934 la candidatura è valida se il film è uscito nell'anno solare precedente.
Dall'edizione del 1963 la categoria Premio per i migliori effetti speciali, fu divisa in due: Premio per i miglior effetti sonori e Premio per i migliori effetti speciali visivi. Nel 1982 venne introdotto anche la categoria Premio per il miglior trucco divenne annuale.
La Notte degli Oscar è una cerimonia molto importante, nella quale gli invitati sfoggiano gli abiti dei più celebri stilisti, e viene trasmessa dalle televisioni di tutto il mondo.
 

Le categorie sono:

  • Oscar al miglior film (Academy Award for Best Picture), dal 1928;
  • Oscar al miglior film straniero (Academy Award for Best Foreign Language Film), dal 1947;
  • Oscar al miglior film d'animazione (Academy Award for Best Animated Feature), dal 2001;
  • Oscar al miglior documentario (Academy Award for Documentary Feature), dal 1942;
  • Oscar al miglior cortometraggio (Academy Award for Live Action Short Film), dal 1936;
  • Oscar al miglior cortometraggio d'animazione (Academy Award for Animated Short Film), dal 1931;
  • Oscar al miglior cortometraggio documentario (Academy Award for Documentary Short Subject), dal 1941;
  • Oscar al miglior attore (Academy Award for Best Actor), dal 1928;
  • Oscar alla miglior attrice (Academy Award for Best Actress), dal 1928;
  • Oscar al miglior attore non protagonista (Academy Award for Best Supporting Actor), dal 1936;
  • Oscar alla miglior attrice non protagonista (Academy Award for Best Supporting Actress), dal 1936;
  • Oscar al miglior regista (Academy Award for Directing), dal 1928[8];
  • Oscar alla migliore sceneggiatura non originale (Academy Award for Writing Adapted Screenplay), dal 1928;
  • Oscar alla migliore sceneggiatura originale (Academy Award for Writing Original Screenplay), dal 1940;
  • Oscar alle migliori didascalie (Academy Award for Best Title Writing), solo nel 1928;
  • Oscar alla migliore fotografia (Academy Award for Best Cinematography), dal 1928;
  • Oscar al miglior montaggio (Academy Award for Film Editing), dal 1935;
  • Oscar alla migliore scenografia (Academy Award for Best Art Direction), dal 1928;
  • Oscar al miglior trucco (Academy Award for Makeup), dal 1982;
  • Oscar ai migliori costumi (Academy Award for Costume Design), dal 1948;
  • Oscar ai migliori effetti speciali (Academy Award for Visual Effects) dal 1940;
  • Oscar alla migliore colonna sonora (Academy Award for Best Score) dal 1935;
  • Oscar alla migliore canzone (Academy Award for Best Song), dal 1934;
  • Oscar al miglior sonoro (Academy Award for Sound, dal 1930;
  • Oscar al miglior montaggio sonoro (Academy Award for Sound Editing) dal 1963;
  • Oscar scientifico o tecnico (Academy Award, Scientific or Technical) dal 1931. Tre livelli:
  • Oscar al merito (Academy Award of Merit)
  • Oscar al merito tecnico-scientifico (Scientific and Engineering Award)
  • Oscar alla tecnica (Technical Achievement Award)
  • Premi speciali[modifica | modifica sorgente]
  • Oscar alla carriera (Academy Honorary Award), dal 1928;
  • Oscar giovanile (Academy Juvenile Award), dal 1934 al 1960.

.
Altri premi sono assegnati come: 

  • Premio alla memoria Irving G. Thalberg (The Irving G. Thalberg Memorial Award), dal 1938;
  • Premio umanitario Jean Hersholt (The Jean Hersholt Humanitarian Award), dal 1957;
  • Premio Menzione Speciale dell'Accademia (Academy Special Achievement Award), dal 1972 al 1995;
  • Premio Gordon E. Sawyer (Gordon E. Sawyer Award), dal 1981 al 2008.

Solo l'Irving G. Thalberg Memorial Award è un busto, gli altri premi sono le classiche statuette dell'Oscar.
La persona che ha ricevuto più Oscar e nomination in assoluto nella storia del cinema è
Walt Disney con 22 Oscar vinti per i suoi lavori, 4 Oscar alla carriera, un totale di 59 nomination. Walt Disney detiene un'altro record: quello di maggior numero di Oscar in uno stesso anno, nel 1954. Ne vinse ben 4.
.
David Zahedi
.
.
.

I film che hanno ricevuto più Oscar:

  • Il Signore degli Anelli: Il ritorno del Re del 2003 diretto da Peter Jackson – 11 Oscar su 11 nomination
  • Ben-Hur del 1959 diretto da William Wyler – 11 Oscar su 12 nomination
  • Titanic del 1997 diretto da James Cameron – 11 Oscar su 14 nomination
  • West Side Story del 1961 di Jerome Robbins e Robert Wise – 10 Oscar su 11 nomination
  • Via col vento del 1939 diretto da Victor Fleming – 10 (8 ufficiali cui va aggiunto 1 alla memoria Irving.G.Thalberg e un altro speciale) Oscar su 13 nomination
  • Gigi del 1958 di Vincente Minnelli – 9 Oscar su 9 nomination
  • L'ultimo imperatore del 1987 diretto da Bernardo Bertolucci – 9 Oscar su 9 nomination
  • Il paziente inglese del 1996 di Anthony Minghella – 9 Oscar su 12 nomination

.

La persona che ha ricevuto più Oscar e nomination in assoluto nella storia del cinema sono:

  • Walt Disney con 22 Oscar vinti per i suoi lavori, 4 Oscar alla carriera, un totale di 59 nomination. Un ulteriore record di Walt Disney è quello di aver ricevuto il maggior numero di Oscar in uno stesso anno: nella cerimonia del 1954 riuscì a vincere ben 4 premi Oscar.

.

I film che hanno ricevuto più Oscar senza essere Miglior film dell'anno:

  • Cabaret del 1972 diretto da Bob Fosse – 8 premi Oscar
  • Guerre stellari del 1977 diretto da George Lucas – 7 premi Oscar
  • Un posto al sole del 1951 diretto da George Stevens – 6 premi Oscar
  • Wilson del 1944 diretto da Henry King – 5 premi Oscar
  • Il bruto e la bella del 1952 diretto da Vincente Minnelli – 5 premi Oscar
  • Il re ed io del 1956 diretto da Walter Lang – 5 premi Oscar
  • Mary Poppins del 1964 diretto da Robert Stevenson – 5 premi Oscar
  • Il dottor Zivago del 1965 diretto da David Lean – 5 premi Oscar
  • Chi ha paura di Virginia Woolf? del 1966 diretto da Mike Nichols – 5 premi Oscar
  • I predatori dell'arca perduta del 1981 diretto da Steven Spielberg – 5 premi Oscar
  • Salvate il soldato Ryan del 1998 diretto da Steven Spielberg – 5 premi Oscar
  • The Aviator del 2004 diretto da Martin Scorsese – 5 premi Oscar
  • Hugo Cabret del 2011 diretto da Martin Scorsese – 5 premi Oscar

.
I film che hanno il record negativo di nessun Oscar vinto:

  • Due vite, una svolta del 1977 diretto da Herbert Ross – 0 Oscar su 11 nomination
  • Il colore viola del 1985 diretto da Steven Spielberg – 0 Oscar su 11 nomination
  • Gangs of New York del 2002 diretto da Martin Scorsese – 0 Oscar su 10 nomination
  • Il Grinta del 2010 diretto da Joel ed Ethan Coen – 0 Oscar su 10 nomination
  • Piccole volpi del 1941 diretto da William Wyler – 0 Oscar su 9 nomination
  • I peccatori di Peyton del 1957 diretto da Mark Robson – 0 Oscar su 9 nomination
  • The Elephant Man del 1980 diretto da David Lynch – 0 Oscar su 8 nomination
  • Ragtime del 1981 diretto da Milos Forman – 0 Oscar su 8 nomination
  • Quel che resta del giorno del 1993 diretto da James Ivory – 0 Oscar su 8 nomination
  • Gli ammutinati del Bounty del 1962 diretto da Lewis Milestone – 0 Oscar su 7 nomination
  • Il padrino - Parte III del 1990 diretto da Francis Ford Coppola – 0 Oscar su 7 nomination
  • Nel nome del padre del 1993 diretto da Jim Sheridan – 0 Oscar su 7 nomination
  • Le ali della libertà del 1994 diretto da Frank Darabont – 0 Oscar vinti su 7 nomination
  • La sottile linea rossa del 1998 diretto da Terrence Malick – 0 Oscar su 7 nomination
  • Ombre malesi del 1940 diretto da William Wyler – 0 Oscar su 7 nomination

.
I film che hanno ricevuto più nomination:

  • Eva contro Eva del 1950 diretto da Joseph L. Mankiewicz – 14 nomination agli Oscar di cui 6 vinti
  • Titanic del 1997 diretto da James Cameron – 14 nomination agli Oscar di cui 11 vinti
  • Via col vento del 1939 diretto da Victor Fleming – 13 nomination agli Oscar di cui 10 vinti
  • Da qui all'eternità del 1953 diretto da Fred Zinnemann – 13 nomination agli Oscar di cui 8 vinti
  • Mary Poppins del 1964 diretto da Robert Stevenson – 13 nomination di cui 5 vinti
  • Chi ha paura di Virginia Woolf? del 1966 diretto da Mike Nichols – 13 nomination agli Oscar di cui 5 vinti
  • Forrest Gump del 1994 diretto da Robert Zemeckis – 13 nomination agli Oscar di cui 6 vinti
  • Shakespeare in love del 1998 diretto da John Madden – 13 nomination agli Oscar di cui 7 vinti
  • Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello del 2001 diretto da Peter Jackson – 13 nomination agli Oscar di cui 4 vinti
  • Chicago del 2002 diretto da Rob Marshall – 13 nomination agli Oscar di cui 6 vinti
  • Il curioso caso di Benjamin Button del 2008 diretto da David Fincher -13 nomination agli Oscar di cui 3 vinti
  • La signora Miniver del 1942 diretto da William Wyler – 12 nomination agli Oscar di cui 6 vinti
  • Bernadette del 1943 diretto da Henry King - 12 nomination di cui 4 vinti
  • Johnny Belinda del 1948 diretto da Jean Negulesco – 12 nomination agli Oscar di cui 1 vinto
  • Un tram che si chiama Desiderio del 1951 diretto da Elia Kazan – 12 nomination di cui 4 vinti
  • Fronte del porto del 1954 diretto da Elia Kazan – 12 nomination di cui 8 vinti
  • Ben-Hur del 1959 diretto da William Wyler – 12 nomination di cui 11 vinti
  • My Fair Lady del 1964 diretto da George Cukor – 12 nomination di cui 8 vinti
  • Becket e il suo re del 1964 diretto da Peter Glenville – 12 nomination di cui 1 vinti
  • Reds del 1981 diretto da Warren Beatty – 12 nomination di cui 3 vinti
  • Balla coi lupi del 1990 diretto da Kevin Costner – 12 nomination di cui 7 vinti
  • Schindler's List del 1993 diretto da Steven Spielberg – 12 nomination di cui 7 vinti
  • Il paziente inglese del 1996 diretto da Anthony Minghella – 12 nomination di cui 9 vinti
  • Il gladiatore del 2000 diretto da Ridley Scott – 12 nomination di cui 5 vinti
  • Il discorso del re del 2010 diretto da Tom Hooper – 12 nomination di cui 4 vinti
  • Lincoln del 2012 diretto da Steven Spielberg – 12 nomination di cui 2 vinti
  • Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re del 2003 diretto da Peter Jackson - 11 nomination agli Oscar vincendoli tutti.
  • West Side Story del 1961 diretto da Jerome Robbins, Robert Wise – 11 nomination di cui 10 vinti
  • Gandhi del 1982 diretto da Richard Attenborough – 11 nomination di cui 8 vinti
  • Amadeus del 1984 diretto da Miloš Forman – 11 nomination di cui 8 vinti
  • La mia Africa del 1985 diretto da Sydney Pollack – 11 nomination di cui 7 vinti
  • Il padrino - Parte II del 1974 diretto da Francis Ford Coppola – 11 nomination di cui 6 vinti
  • Oliver! del 1968 diretto da Carol Reed – 11 nomination agli Oscar di cui 5 vinti
  • Voglia di tenerezza del 1983 diretto da James L. Brooks – 11 nomination di cui 5 vinti
  • Salvate il soldato Ryan del 1998 diretto da Steven Spielberg – 11 nomination di cui 5 vinti
  • The Aviator del 2004 diretto da Martin Scorsese – 11 nomination di cui 5 vinti
  • Hugo Cabret del 2011 diretto da Martin Scorsese – 11 nomination di cui 5 vinti
  • Vita di Pi del 2012 diretto da Ang Lee - 11 nomination di cui 4 vinti
  • Viale del tramonto del 1950 diretto da Billy Wilder – 11 nomination agli Oscar di cui 3 vinti
  • Giulia del 1977 diretto da Fred Zinnemann – 11 nomination di cui 3 vinti
  • Rebecca, la prima moglie del 1940 diretto da Alfred Hitchcock – 11 nomination agli Oscar di cui 2 vinti
  • Il sergente York del 1941 diretto da Howard Hawks – 11 nomination agli Oscar di cui 2 vinti
  • Vincitori e vinti del 1961 diretto da Stanley Kramer – 11 nomination di cui 2 vinti
  • Passaggio in India del 1984 diretto da David Lean – 11 nomination di cui 2 vinti
  • Chinatown del 1974 diretto da Roman Polański – 11 nomination di cui 1 vinto
  • Due vite, una svolta del 1977 diretto da Herbert Ross – 11 nomination ma nessuna vittoria
  • Il colore viola del 1985 diretto da Steven Spielberg – 11 nomination ma nessuna vittoria

.
Gli attori che hanno vinto più Oscar:

  • Katharine Hepburn – 4 Oscar su 12 nomination, vinti tutti come Migliore attrice protagonista per La gloria del mattino del 1933, Indovina chi viene a cena? del 1967, Il leone d'inverno del 1968 e Sul lago dorato del 1981
  • Daniel Day-Lewis – 3 Oscar su 5 nomination, vinti tutti come Miglior attore protagonista per Il mio piede sinistro del 1989, Il petroliere del 2007 e per Lincoln del 2012.
  • Meryl Streep - 3 Oscar su 17 nomination, di cui 2 vinti come Miglior attrice protagonista per La scelta di Sophie del 1982 e The Iron Lady del 2011 e 1 vinto come Miglior attrice non protagonista per Kramer contro Kramer del 1979
  • Jack Nicholson – 3 Oscar su 12 nomination, di cui 2 vinti come Miglior attore protagonista per Qualcuno volò sul nido del cuculo del 1975 e Qualcosa è cambiato del 1997 e 1 vinto come Miglior attore non protagonista per Voglia di tenerezza del 1983.
  • Ingrid Bergman – 3 Oscar su 7 nomination, di cui 2 vinti come Miglior attrice protagonista per Angoscia del 1944 e Anastasia del 1956 e 1 vinto come Miglior attrice non protagonista per Assassinio sull'Orient Express del 1974.
  • Walter Andrew Brennan – 3 Oscar su 4 nomination, vinti tutti come Miglior attore non protagonista per Ambizione del 1936, Kentucky del 1938 e L'uomo del West del 1940.

.
Gli attori che hanno ricevuto più nomination:

  • Meryl Streep – 17 nomination con 3 Oscar vinti, dei quali 1 vinto come Migliore attrice non protagonista per Kramer contro Kramer del 1979 e 2 vinti come Migliore attrice protagonista per La scelta di Sophie del 1982 e The Iron Lady del 2011.
    Jack Nicholson – 12 nomination con 3 Oscar vinti, dei quali 1 vinto come Miglior attore non protagonista per Voglia di tenerezza del 1983 e 2 vinti come Miglior attore protagonista per Qualcuno volò sul nido del cuculo del 1975 e Qualcosa è cambiato del 1997.

Gli attori che hanno ricevuto più nomination senza mai vincere:

  • Peter O'Toole con otto candidature e Richard Burton con sette, per quanto riguarda gli attori

Deborah Kerr, Thelma Ritter e Glenn Close, con sei candidature a testa, per quanto riguarda le attrici
,
Gli attori che hanno ricevuto una nomination per entrambe le categorie nella stessa rassegna:

  • Fay Bainter nel 1939, candidata come miglior attrice per Bandiere bianche e come attrice non protagonista per Figlia del vento (vinto)
  • Teresa Wright nel 1943, candidata come miglior attrice per L'idolo delle folle e come attrice non protagonista per La signora Miniver (vinto)
  • Barry Fitzgerald nel 1945, candidato come miglior attore per La mia via e come attore non protagonista per La mia via (vinto)
  • Jessica Lange nel 1983, candidata come miglior attrice per Frances e come attrice non protagonista per Tootsie (vinto)
  • Sigourney Weaver nel 1989, candidata come miglior attrice per Gorilla nella nebbia e come attrice non protagonista per Una donna in carriera
  • Al Pacino nel 1993, candidato come miglior attore per Scent of a Woman (vinto) e come attore non protagonista per Americani.
  • Holly Hunter nel 1994, candidata come miglior attrice per Lezioni di piano (vinto) e come attrice non protagonista per Il socio.
  • Emma Thompson nel 1994 candidata come miglior attrice per Quel che resta del giorno e come attrice non protagonista per Nel nome del padre.
  • Julianne Moore nel 2003 come miglior attrice per Lontano dal Paradiso e come attrice non protagonista per The Hours.
  • Jamie Foxx nel 2005 come miglior attore per Ray (vinto) e come attore non protagonista per Collateral.
  • Cate Blanchett nel 2008 come miglior attrice per Elizabeth: The Golden Age e come attrice non protagonista per Io non sono qui.

Bette Davis, la prima, nel 1962, a raggiungere il record di 10 nomination all'Oscar
.
Gli attori che hanno il record di nomination consecutive:

  • Bette Davis con 5 nomination (1939, 1940, 1941, 1942, 1943) e una vittoria per La figlia del vento nel 1939
  • Greer Garson con 5 nomination (1942, 1943, 1944, 1945, 1946) e una vittoria per La signora Miniver nel 1943
  • Marlon Brando con 4 nomination (1952, 1953, 1954, 1955) e una vittoria per Fronte del porto nel 1955
  • Al Pacino con 4 nomination (1973, 1974, 1975, 1976) ma nessun Oscar vinto
  • Thelma Ritter con 4 nomination (1951, 1952, 1953, 1954) ma nessun Oscar vinto
  • Gary Cooper con 3 nomination (1942, 1943, 1944) e una vittoria per Il sergente York nel 1942
  • Gregory Peck con 3 nomination (1946, 1947, 1948) ma nessun Oscar
  • Jack Nicholson con 3 nomination (1974, 1975, 1976) e una vittoria per Qualcuno volò sul nido del cuculo nel 1976
  • Jane Fonda con 3 nominations (1978, 1979, 1980) e una vittoria per Tornando a casa nel 1979.
  • William Hurt con 3 nomination (1986, 1987, 1988) e una vittoria per Il bacio della donna ragno nel 1986
  • Russell Crowe con 3 nomination (2000, 2001, 2002) e una vittoria per Il gladiatore nel 2001
  • Ingrid Bergman con 3 nomination (1944, 1945, 1946) e una vittoria per Angoscia nel 1945
  • Meryl Streep con 3 nomination (1982, 1983, 1984) e una vittoria per La scelta di Sophie nel 1983
  • Glenn Close con 3 nomination (1983, 1984, 1985) ma nessun Oscar
  • Renèe Zellweger con 3 nominations (2002, 2003, 2004) e una vittoria per Ritorno a Cold Mountain nel 2004.

.
Gli attori che hanno il record di Oscar consecutivi vinti:

  • Spencer Tracy miglior attore nel 1938 e nel 1939 (Capitani coraggiosi ; La città dei ragazzi)
  • Tom Hanks miglior attore nel 1994 e nel 1995 (Philadelphia ; Forrest Gump)
  • Luise Rainer miglior attrice nel 1937 e nel 1938 (Il paradiso delle fanciulle ; La buona terra)
  • Katharine Hepburn miglior attrice nel 1968 e nel 1969 (Indovina chi viene a cena? ; Il leone d'inverno)
  • Jason Robards miglior attore non protagonista nel 1977 e nel 1978 (Tutti gli uomini del Presidente ; Giulia)

.
I registi che hanno vinto più Oscar:

  • Billy Wilder al primo posto con 7 statuette: 2 vinte per la migliore regia per Giorni perduti e per L'appartamento, 2 vinte per la migliore sceneggiatura originale per Viale del tramonto e per L'appartamento, una vinta per la sceneggiatura non originale per Giorni perduti, una per il miglior film per L'appartamento e una statuetta alla memoria Irving G. Thalberg
  • Francis Ford Coppola con 6 Oscar: uno per la regia e uno per miglior film di Il padrino - Parte II, tre per la sceneggiatura e 1 alla memoria Irving G. Thalberg
  • Federico Fellini – 5 Oscar, 4 vinti per il miglior film straniero e un Oscar alla carriera nel 1993
  • Clint Eastwood – 5 Oscar vinti: 2 come Oscar al miglior film e 2 come Oscar al miglior regista per Million Dollar Baby e Gli spietati; in più un Oscar alla memoria Irving G. Thalberg. Inoltre Eastwood è il regista più anziano mai premiato: a 75 anni per Million Dollar Baby nel 2005
  • Vittorio De Sica – con 4 Oscar vinti per il miglior film straniero
  • Steven Spielberg – 4 Oscar (Schindler's List, uno per la regia ed uno per il miglior film in qualità di produttore; Salvate il soldato Ryan) e un Oscar alla memoria Irving G. Thalberg nel 1987
  • Ingmar Bergman – 4 Oscar, 3 vinti per il miglior film straniero e un Oscar alla memoria Irving G. Thalberg nel 1971
  • John Ford – vinse 4 Oscar per la migliore regia, record per la categoria
  • Joel e Ethan Coen – 4 Oscar vinti, uno vinto per la migliore sceneggiatura originale (Fargo nel 1997) e altri 3 nel 2008 tra miglior film, migliore regia e migliore sceneggiatura non originale (Non è un paese per vecchi)
  • Joseph Leo Mankiewicz - 4 Oscar (2 per la regia; 2 per la sceneggiatura)
  • Woody Allen – 4 oscar, 1 vinto per la miglior regia per Io e Annie, 3 per la miglior sceneggiatura originale per Io e Annie, Hannah e le sue sorelle e Midnight in Paris
  • Frank Capra – 4 Oscar,3 vinti per la migliore regia, nel 1935, 1937 e nel 1939; 1 per il miglior documentario
  • Peter Jackson – 3 Oscar vinti per la migliore regia, miglior film e migliore sceneggiatura non originale nel 2004 per Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re
  • James Cameron - 3 Oscar vinti per la migliore regia, miglior film e miglior montaggio nel 1998 per Titanic
  • Leo McCarey - 3 Oscar, 2 vinti per la miglior regia (L'orribile verità e La mia via) e 1 per il soggetto (La mia via)
  • William Wyler – 3 Oscar (La signora Miniver; I migliori anni della nostra vita; Ben Hur)
  • Elia Kazan – 3 Oscar (Barriera invisibile ; Fronte del porto) e un Oscar alla carriera nel 1999
  • Akira Kurosawa – 3 Oscar (Rashomon ; Dersu Uzala – Il piccolo uomo delle grandi pianure) e un Oscar alla carriera nel 1990
  • Oliver Stone – 3 Oscar, 2 vinti per la miglior regia (Platoon e Nato il quattro luglio) e 1 vinto per la miglior sceneggiatura non originale (Fuga di mezzanotte)
  • Ang Lee – 3 Oscar, 2 vinti per la miglior regia (I segreti di Brokeback Mountain; Vita di Pi) e 1 vinto per il miglior film straniero (La Tigre e il Dragone)
  • David Lean – 2 Oscar (Il ponte sul fiume Kwai ; Lawrence d'Arabia)
  • Milos Forman – 2 Oscar (Qualcuno volò sul nido del cuculo; Amadeus)

.
Gli unici registi donna che hanno ricevuto una nomination per la Miglior regia:

  • Lina Wertmüller nel 1977 per Pasqualino Settebellezze è la prima regista donna ad ottenere la candidatura
  • Jane Campion nel 1994 per Lezioni di piano
  • Sofia Coppola nel 2004 per Lost in Translation
  • Kathryn Bigelow nel 2010 per The Hurt Locker è la prima regista donna a vincere il premio

.
Attori premiati in un film diretto da loro stessi:

  • Laurence Olivier miglior attore nel 1949 per Amleto
  • Roberto Benigni miglior attore nel 1999 per La vita è bella

.
Le persone che hanno ricevuto più nomination in assoluto:

  • John Williams – 47 nomination e 5 oscar vinti sempre per le colonne sonore
  • Alfred Newman – 45 nomination e 9 oscar vinti per le colonne sonore

.
Interpretazioni più brevi premiate con l'Oscar:

  • Beatrice Straight – 5 minuti e 4 secondi in Quinto potere che le è valso l'Oscar alla miglior attrice non protagonista
  • Judi Dench – 8 minuti in Shakespeare in love che le è valso l'Oscar alla miglior attrice non protagonista
  • Anne Hathaway – 15 minuti ne Les Misérables che le è valso l'Oscar alla miglior attrice non protagonista
  • Anthony Hopkins – 16 minuti ne Il silenzio degli innocenti che gli è valso l'Oscar al miglior attore

.
Gli attori più giovani premiati con l'Oscar:

  • Tatum O'Neal nel 1974 a 10 anni per Paper Moon - Luna di carta, è la più giovane interprete in assoluto premiata con l'Oscar.
  • Anna Paquin nel 1994 a 11 anni per Lezioni di piano
  • Patty Duke nel 1963 a 16 anni per Anna dei miracoli, prima minorenne ad essere premiata.
  • Timothy Hutton nel 1981 a 20 anni per Gente comune
  • Marlee Matlin nel 1987 a 21 anni per Figli di un dio minore, è la più giovane vincitrice dell'Oscar alla miglior attrice.
  • Jennifer Lawrence nel 2013 a 22 anni per Il lato positivo - Silver Linings Playbook

.
Gli attori più anziani premiati con l'Oscar:

  • Christopher Plummer nel 2012 a 82 anni per Beginners
  • Jessica Tandy nel 1990 a 81 anni per A spasso con Daisy
  • George Burns nel 1976 a 80 anni per I ragazzi irresistibili
  • Peggy Ashcroft nel 1985 a 78 anni per Passaggio in India
  • Henry Fonda nel 1982 a 76 anni per Sul lago dorato

,
Attori premiati per la loro interpretazione di personaggi realmente esistiti:

  • 1930, George Arliss è Benjamin Disraeli in Disraeli;
  • 1934, Charles Laughton è Enrico VIII Tudor in Le sei mogli di Enrico VIII;
  • 1937, Paul Muni è Louis Pasteur in La vita del dottor Pasteur;
  • 1938, Joseph Schildkraut è Alfred Dreyfus in Emilio Zola;
  • 1942, Gary Cooper è Alvin York in Il sergente York;
  • 1943, James Cagney è George M. Cohan in Ribalta di gloria;
  • 1944, Jennifer Jones è Bernadette Soubirous in Bernadette;
  • 1951, José Ferrer è Savinien Cyrano de Bergerac;
  • 1953, Anthony Quinn è Emiliano Zapata in Viva Zapata!;
  • 1957, Yul Brynner è re Mongkut in Il re ed io;
  • 1957, Ingrid Bergman è Anastasia Romanova (?) in Anastasia;
  • 1957, Anthony Quinn è Paul Gauguin in Brama di vivere;
  • 1960, Shelley Winters è Petronella Van Daan ne Il diario di Anna Frank;
  • 1961, Peter Ustinov è Lentulo Batiato in Spartacus;
  • 1963, Anne Bancroft è Annie Sullivan in Anna dei miracoli
  • 1963, Patty Duke è Helen Keller in Anna dei miracoli
  • 1967, Paul Scofield è Tommaso Moro in Un uomo per tutte le stagioni;
  • 1968, Estelle Parsons è Blanche Barrow della Barrow Gang in Gangster Story;
  • 1969, Katharine Hepburn è Eleonora d'Aquitania in Il leone d'inverno;
  • 1969, Barbra Streisand è Fanny Brice in Funny Girl;
  • 1971, George C. Scott è George S. Patton in Patton, generale d'acciaio;
  • 1977, Jason Robards è Benjamin C. Bradlee in Tutti gli uomini del presidente;
  • 1978, Jason Robards è Dashiell Hammett in Giulia;
  • 1981, Robert De Niro è Jake LaMotta in Toro scatenato;
  • 1981, Sissy Spacek è Loretta Lynn in La ragazza di Nashville;
  • 1982, Maureen Stapleton è Emma Goldman in Reds;
  • 1983, Ben Kingsley è Gandhi nell'omonimo film;
  • 1985, F. Murray Abraham è Antonio Salieri in Amadeus;
  • 1985, Haing S. Ngor è Dith Pran in Urla del silenzio;
  • 1990, Daniel Day-Lewis è Christy Brown in Il mio piede sinistro;
  • 1990, Brenda Fricker è la madre di Christy Brown in Il mio piede sinistro;
  • 1991, Jeremy Irons è Claus von Bülow in Il mistero von Bulow;
  • 1995, Martin Landau è Bela Lugosi in Ed Wood;
  • 1996, Susan Sarandon è Helen Prejean in Dead Man Walking - Condannato a morte;
  • 1997, Geoffrey Rush è David Helfgott in Shine;
  • 1999, Judi Dench è Elisabetta I d'Inghilterra in Shakespeare in love;
  • 2000, Hilary Swank è Brandon Teena in Boys Don't Cry;
  • 2001, Julia Roberts è Erin Brockovich in Erin Brockovich - Forte come la verità;
  • 2001, Marcia Gay Harden è Lee Krasner in Pollock;
  • 2002, Jim Broadbent è John Bayley in Iris - Un amore vero;
  • 2002, Jennifer Connelly è Alicia Nash in A beautiful mind;
  • 2003, Adrien Brody è Władysław Szpilman in Il pianista;
  • 2003, Nicole Kidman è Virginia Woolf in The hours;
  • 2003, Chris Cooper è John Laroche in Il ladro di orchidee;
  • 2004, Charlize Theron è Aileen Wuornos in Monster;
  • 2005, Jamie Foxx è Ray Charles in Ray;
  • 2005, Cate Blanchett è Katharine Hepburn in The aviator;
  • 2006, Philip Seymour Hoffman è Truman Capote in Truman Capote - A sangue freddo;
  • 2006, Reese Witherspoon è June Carter Cash in Quando l'amore brucia l'anima;
  • 2007, Forest Whitaker è Idi Amin in L'ultimo re di Scozia;
  • 2007, Helen Mirren è Elisabetta II del Regno Unito in The Queen;
  • 2008, Marion Cotillard è Edith Piaf in La vie en rose;
  • 2009, Sean Penn è Harvey Milk in Milk;
  • 2010, Sandra Bullock è Leigh Anne Tuohy in The Blind Side.
  • 2011, Colin Firth è Giorgio VI del Regno Unito in Il discorso del re.
  • 2011, Christian Bale è Dicky Eklund in The Fighter
  • 2011, Melissa Leo è Alice Ward in The Fighter
  • 2012, Meryl Streep è Margaret Thatcher in The Iron Lady
  • 2013, Daniel Day-Lewis è Abraham Lincoln in Lincoln

.
Oscar postumi:
.
Attori:

  • Peter Finch (1912-1977), vincendo nel 1977 il premio Oscar al miglior attore protagonista in Quinto potere.
  • Heath Ledger (1979-2008), vincendo nel 2009 il premio Oscar al miglior attore non protagonista in Il cavaliere oscuro.

.

Altri ruoli:

  • Sidney Howard (1891-1939), vincitore di un premio Oscar alla migliore sceneggiatura non originale per il film Via col vento (1939) alla cerimonia del 1940.
  • Howard Ashman (1950-1991), il suo secondo Oscar per la migliore canzone gli fu assegnato nel 1992 per il testo del brano Beauty and the Beast (musica di Alan Menken), tratto dal film Disney La bella e la bestia.

.
Candidature postume:

  • James Dean fu candidato come miglior attore protagonista nel 1955 per il film La valle dell'Eden e poi nel 1956 per il film Il gigante.
  • Bernard Herrmann, nel 1977 ricevette una doppia nomination postuma per le colonne sonore per i film Obsession - Complesso di colpa e Taxi driver.
  • Massimo Troisi, candidato all'Oscar postumo come attore protagonista e come sceneggiatore per Il postino nel 1996.La persona che ha ricevuto più Oscar e nomination in assoluto nella storia del cinema[modifica | modifica sorgente]


Walt Disney detiene i record più importanti: 22 Oscar vinti per i suoi lavori, 4 Oscar alla carriera, un totale di 59 nomination. Un suo ulteriore record è quello di aver ricevuto il maggior numero di Oscar in uno stesso anno, quello del 1954 quando si aggiudicò ben 4 premi Oscar.