VINCENT CASSEL

Mer, 23/11/2016

Vincent Cassel, all'anagrafe Vincent Crochon (Parigi, 23 novembre 1966), attore, doppiatore e produttore cinematografico francese, nasce e cresce a Parigi nel quartiere di Montmartre, quello degli artisti, figlio dell'attore Jean-Pierre Cassel e di una giornalista. Il padre osteggiò inizialmente il suo interesse verso la carriera cinematografica pare dicendo “Piuttosto il circo” ma Vincent si avvicinò realmente al mondo circense e diventò acrobata e clown, acquisendo in questo modo destrezza, agilità e dimestichezza con il pubblico.
Il suo primo ruolo da comparsa, è una piccola parte in “Les clés du Paradis” di Philippe de Broca nel 1991 ma nel 1993 con il film “Meticcio”, inizia il suo legame artistico con il regista Mathieu Kassovitz con il quale gira come protagonista nel 1995 il bellissimo film in bianco e nero "L'odio", film di tematica sociale che viene premiato a Cannes e che procura all’artista la nomination al César come miglior attore emergente e nel 2000 il thriller “I fiumi di porpora” .
La sua non canonica spigolosa bellezza, uno sguardo penetrante, un indubbio fascino e sex appeal, lo hanno fatto apprezzare anche dal cinema d’oltreoceano e dai migliori registi: "Jefferson in Paris" del 1999 con Nick Nolte, diretto da un mostro sacro come James Ivory e "Birthday girl" del 2001 a fianco di Nicole Kidman . Con il suo connazionale Luc Besson ha invece partecipato al kolossal, sempre di marca hollywoodiana, "Giovanna d'Arco"; al suo fianco, una fenomenale Milla Jovovich.
Negli Stati Uniti partecipa al seguito del fortunato "Ocean's eleven" dal fantasioso titolo "Ocean's twelve" con un cast da capogiro che comprende le star George Clooney, Matt Damon, Brad Pitt e Andy Garcia.
Con la moglie , l’attrice Monica Bellucci, conosciuta nel 1996 sul set del film”L'appartamento” e sposata il 3 agosto 1999 dalla quale ha avuto due bambine, Deva e Leonie, ha formato una delle coppie piu’ belle, invidiate e longeve dello Star System, rapporto finito recentemente con grande dispiacere dei molti fan.
Tra gli ultimi film interpretati ci sono "Nemico pubblico N. 1 - L'istinto di morte" e "Nemico pubblico N. 1 - L'ora della fuga", dittico che racconta la storia vera del gangster francese Jacques Mesrine, ispirato al romanzo autobiografico che lo stesso Mesrine ha scritto dal carcere poco prima della sua clamorosa evasione.
Nel 2009 incide con Zap Mama una remake di Parole Parole di Dalida e Alain Delon.
Nel 2010 esce il film "Il cigno nero - Black Swan" e nel 2011 "A Dangerous Method" di David Cronenberg.
Sempre nel 2010 Yves Saint Laurent lo vuole come testimonial del profumo "La nuit de l'homme".
Nel 2011 viene scelto come protagonista per uno spot della Lancia Ypsilon.
Nel 2013 recita nel film In trance, remake del film TV Trance del 2001, di Danny Boyle.
Nel 2014 recita nel remake della storia della "Bella & La Bestia" del regista Christophe Gans.
Nel 2015, con Salma Hayek, é protagonista del film "Il racconto dei racconti - Tale of Tales di Matteo Garrone".
Nella vita reale ha un fratello, Mathieu Cassel, produttore musicale e rapper, noto con il nome di Rockin'Squat, e una sorellastra, Cécile Cassel attrice e cantante, nota in Italia per aver partecipato al film Ex con Alessandro Gassman e Fabio de Luigi.
.
Margherita Rossi