ANASTACIA, BIANCA CON LA VOCE NERA

Dom, 17/09/2017


La sua carriera e la sua popolarità non é dovuta sgli scandali personali. Il suo successo è dovuto al suo unico talento che sin dal primo apparire il pubblico ha apprezzato.
Anastacia Lyn Newkirk, nota come Anastacia (Chicago, 17 settembre 1968) è una cantante, compositrice e stilista statunitense. D
efinita come Elvis Presley "la cantante bianca con la voce nera", dal suo esordio, ha pubblicato cinque album e una raccolta, vendendo oltre 40 milioni di dischi.
Nel 2001, ha vinto un World Music Award nella categoria World's Best Selling New Female Pop Artist, ed un MTV Europe Music Award nella categoria Best Pop.
Nel 2009, ha vinto il World Artist Award ai Women's World Award come artista che ha influenzato il mondo con la sua musica.
Anastacia, figlia di un cantante e una attrice a Broadway, passa la sua difficile adolescenza a New York. A soli tredici anni scopre di soffrire del morbo di Crohn, che la obbliga a sottoporsi a numerose operazioni. Poco dopo, vede i suoi genitori separarsi e segue con la sorella la madre a Manhattan. Durante il giorno, accompagna la madre Diane da un teatro all'altro, ma trova anche il tempo di studiare e diplomarsi presso la Professional Children School. Passa il tempo ad ascoltare i brani di Barbra Streisand ed Elton John, sui quali si esercita nel canto.

Inizia a cantare al "1018", club della Grande Mela dove scopre la danza freestyle. Trova qualche difficoltà a convincere le case discografiche, che vorrebbero far cantare brani hip hop o pop, mentre lei preferirebbe puntare su rock e soul.
Nel 1992, canta "Get here" di Oleta Adams nello spettacolo di D.L. Hughley, mentre l'anno successivo incide la canzone "One more chance", senza però ottenere alcun contratto.
Nel 1998, arriva l'oppotunità che cercava; presentandosi alla trasmissione di Mtv "The cut", in cerca di nuovi talenti. Ottiene un contratto con la Daylight Records.
Il 13 giugno del 2000, viene pubblicato il suo primo album, chiamato "Not that kind", di cui il primo singolo estratto è "I'm outta love". Il disco conquista tre dischi di platino in Svizzera, Regno Unito, Nuova Zelanda, Australia e Paesi Bassi e cinque dischi di platino in Germania. Negli Stati Uniti, però, l'album ottiene poco successo, vende "solo" trecento mila copie.
Anastacia, divenuta una star mondiale nel giro di pochi mesi, nel 2001, partecipa all'evento "Pavarotti & Friends", cantando con Luciano Pavarotti "I ask of you". Sempre nel 2001 vince un Mtv Europe Music Award oltre che un World Music Award nella categoria World's best selling new female pop artist.
Nel novembre del 2001 esce il suo secondo disco, intitolato "Freak of nature", i cui singoli di maggior successo sono "One day in your life" e "Paid my dues". Il suo brano "Boom" viene utilizzato dalla FIFA come colonna sonora dei Mondiali di calcio di Giappone e Corea del Sud nel 2002, anno in cui partecipa a "Divas di Las Vegas", su VH1, insieme con Celine Dion e Cher.
Nel 2003, scopre di avere un tumore al seno sinistro ed è costretta così a sospendere la propria carriera per far fronte alla terapia. Torna in sala di registrazione solo per incidere "Love is a crime", colonna sonora del film "Chicago".
Il 29 marzo del 2004 esce l'album  "Anastacia"che contiene "Heavy on my heart" e "Where do I belong". Questo disco, solo nel 2004, l'anno d'uscita, vende oltre dodici milioni di copie e segna la nascita dello sprock, il suo genere musicale che combina soul, pop e rock. Tutti i proventi derivanti dalla canzone "Heavy on my heart",  vanno totalmente a un'associazione impegnata nella lotta al cancro al seno.
Nel 2006, inizia a dedicarsi alla moda. Disegna una collezione di abiti che ottiene un successo notevole soprattutto in Germania; segue poi "Resurrection", il suo profumo. Tutto accompagnato ad una linea di prodotti di bellezza.
Nell'aprile 2007, dopo il suo matrimonio con la guardia del corpo Wayne Newton, partecipa alla commemorazione del decimo anniversario della morte di Lady Diana allo stadio Wembley di Londra esibendosi in "Jesus Christ Superstar".
Poco dopo, inizia a registrare "Heavy rotation", suo quarto album, che accoglie tra l'altro Rodney Jenkins e Ne-yo.
Nel 2009, incomincia "Heavy Rotation Tour", un tour esclusivamente europeo.
Nel 2010, dopo il divorzio, vediamo Anastacia come giudice di "Don't stop believing", talent show della tv britannica ispirato a "Glee", al fianco di Emma Bunton e Duncan James.

Il 17 settembre 2010, il giorno del suo compleanno, pubblica "Burning star", duetto realizzato con l'artista belga Natalia.
Nel 2012, pubblica "It's a man's world", disco di inediti che materialmente esce solo in Svizzera, nei Paesi Bassi, in Germania, in Belgio e in Austria. 
Nel febbraio del 2013, la colpisce nuovamente il cancro al seno costringendola a disdire tutti gli impegni. Il 20 luglio 2013, dopo quasi un anno di assenza, Anastacia tramite il suo profilo Twitter comunica di essere guarita per la seconda volta. Il 7 novembre 2013, é presente al GQ Men Of The Year Awards, dove le viene consegnato l'Humanitarian Award per l'impegno con la sua fondazione "The Anastacia Fund", diventando la seconda donna al mondo ad aver ricevuto il premio, dopo Annie Lennox.
Nel marzo 2014, dopo la guarigione, annuncia ufficialmente che il titolo del nuovo album è Resurrection
Nel 2015 viene pubblicato Ultimate Collection, la sua seconda raccolta.
Nella vita reale é sostenitrice dei diritti gay e favorevole al matrimonio tra persone dello stesso sesso. 
Vive a Beverly Hills in una villa di 405 m² acquistata nel 2003, valutato nel 2016 quattro milioni di dollari.
E' fortemente legata dall'amicizia con Sharon Osbourne ed il marito Ozzy Osbourne, Elton John, Michael Jackson, Natalia Druyts e Duncan James. Persone che sono sempre state presenti nella sua vita.
Dal 1994 al 2001 è stata legata sentimentalmente all'attore statunitense Shawn Woods, a cui ha dedicato il brano Why'd You Lie to Me dall'album Freak of Nature. La relazione fini quando trovò l'uomo in compagnia di un'altra donna. Poco dopo lui dichiarò di non riuscire a gestire il successo di lei.
Nel 2003 si lega all'istruttore subacqueo (PADI), stuntman, attore e modello statunitense Charles Ingram con il quale inizia una breve relazione.
Dal 2004 al 2005 è stata impegnata con il modello e storico VJ tedesco di MTV Patrice Bouédibéla. I due hanno attualmente un profondo rapporto di amicizia.
Nel marzo 2006 viene divulgata la notizia di una sua relazione con Wayne Newton, la sua guardia del corpo. L'uomo aveva una compagna e due figli ed Anastacia viene etichettata come una rovina famiglie. La compagna di Wayne concede molte interviste per le testate giornalistiche più influenti e rende pubbliche delle e-mail trovate sul computer del compagno che attestano che tra i due solo c'é solo un rapporto lavorativo. 
Dopo mesi di silenzio, la cantante, che non parla mai della sua vita privata, decide di rompere il silenzio e di rispondere alle domande dei giornalisti specificando che la storia tra Wayne e la compagna era già finita da tempo.
Nell'intervista ha dichiarato: "Non sono stata la causa della fine del rapporto tra di loro, mi dà fastidio che lo pensi l'ex di Wayne perché lei conosce i motivi. Non sono stata zitta per acconsentire e né per esserne indifferente ma perché nessuno è venuto a chiedermi niente, quando non hanno da ricavarci dei soldi nessuno mi viene a chiedere spiegazioni e io non vado a cercare i giornali [...] Se oggi hanno voglia di sporcare la vita di una persona, lo fanno ci ricamano sopra ed ecco come si fa a vendere cento mila copie di un giornale con Anastacia messa nelle prime pagine e raffigurata come la peggior rovina famiglie, così da farti diventare più famosa per il gossip che per il tuo mestiere costruito con una fatica pazzesca."
Il 21 aprile 2007 i due si sposano a Huatulco, in Messico. La lussuosa cerimonia è celebrata da uno sciamano in quanto entrambi non religiosi. 
Nell'Aprile del 2010, dopo tre anni, la stampa pubblica la notizia del divorzio della coppia per "incompatibilità di carattere".
Dopo anni di silenzio Newton torna a lavorare nel giugno 2013 per la cantante statunitense Miley Cyrus.
.
Adele Baschironi