IL 12 GENNAIO PER I "LED ZEPPELIN"

Ricorre ogni anno fino a Gio Dic 31 2020 .
Gio, 12/01/2017
Ven, 12/01/2018
Sab, 12/01/2019
Dom, 12/01/2020


.
"The heaviest band of all time". (Rolling Stone Magazine)

Nel 1969, uscì l'album "Led Zeppelin", il primo del gruppo inglese Led Zeppelin, composta da Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham. 
Il 12 gennaio 1969, il gruppo musicale britannico Led Zeppelin pubblicò il suo primo disco, intitolato semplicemente Led Zeppelin. Il disco impose presto
 il gruppo, composto da Robert Plant, Jimmy Page, John Paul Jones e John Bonham, sul mercato internazionale, soprattutto negli Stati Uniti. Il disco fu registrato agli Olympic Studios di Londra alla fine del 1968. I brani, su base di una combinazione di blues, folk e rock unite a uno stile heavy, ne fecero una delle incisioni più importanti del rock.
Sempre il 12 gennaio, ma del 1995, i Led Zeppelin sono stati introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame.
Uno degli elementi più innovativi del disco d'esordio fu proprio il suono che Jimmy Page riuscì a dare alle registrazioni: quello di riprodurre il sound che il gruppo trasmetteva durante le sue esibizioni dal vivo. L'idea di Page consisteva di produrre una sorta di live in studio. La maggior parte dei produttori, all'epoca, piazzava semplicemente un microfono davanti a ogni amplificatore, mentre Jommy Page ebbe l'intuizione di aggiungerne un secondo, a distanza, in prospettiva frontale con l'amplificatore.
Molti anni dopo Robert Plant, in un'intervista al riguardo, dirà:
"Il suono che sentivo uscire da quelle casse, mentre cantavo, era di gran lunga meglio di qualsiasi figa d'Inghilterra. Era così sessuale, osceno, aveva così tanto potere... era devastante". 

.
David Zahedi