IL 31 DICEMBRE DEL 1970, SI SCIOLSERO I BEATLES

Ricorre ogni anno fino a Mar Dic 31 2019 .
Sab, 31/12/2016
Dom, 31/12/2017
Lun, 31/12/2018
Mar, 31/12/2019

Il 31 dicembre 1970 Paul McCartney si rivolse ad un tribunale, affinché lo scioglimento dei Fab Four venisse definitivamente ufficializzato: il loro manager Klein, successivamente, dichiarò di essere stato preso alla sprovvista da un gesto simile.
Gli altri tre componenti dei Beatles restarono uniti nella risposta alla corte; non c'era alcuna necessità di mettere fine al gruppo: le cose non andavano poi tanto male, si poteva persino continuare a fare musica insieme.
L'unico vero problema era proprio Paul, leader dai modi autoritari.
Il giudice decise che la richiesta di McCartney era legittima, e mise dunque i beni degli stessi Beatles sotto amministrazione controllata: tutto ciò, in attesa che i dettagli della separazione – quel divorzio che anche Lennon desiderava – fossero definiti.
Il resto lo conosciamo già: la morte di John, nel 1980, stroncò inevitabilmente il sogno di una reunion di cui si vociferava al termine degli anni ’70, e il complesso rimase nella leggenda.

Jonathan Maestri