LYNYRD SKYNYRD, TRA MUSICA E MORTE

Ricorre ogni anno fino a Gio Dic 31 2020 .
Lun, 13/03/2017
Mar, 13/03/2018
Mer, 13/03/2019
Ven, 13/03/2020

Il 13 marzo 2006, la band è stata inserita nella Rock and Roll Hall of Fame, e sono stati inseriti al 95º posto nella lista dei 100 migliori artisti secondo Rolling Stone.

I Lynyrd Skynyrd sono una nota band rock americana formata, nel 1964, a Jacksonville, in Florida. La band divenne famosa durante gli anni settanta, capeggiata dal cantante e principale autore dei testi Ronnie Van Zant. La storia di questo gruppo ha avuto una brusca interruzione, quando, il 20 ottobre 1977, tre giorni dopo l'uscita di Street Survivors, l'aereo su cui volavano si schiantò nel Mississippi. Nell'incidente persero la vita diversi membri della band, tra cui il cantante Ronnie Van Zant, Il Roadie Dean Kilpatrick, il chitarrista Steve Gaines e sua sorella Cassie Gaines, corista nella band. Oltre ai componenti della Band, morirono anche l'assistente all'organizzazione del tour Dean Kilpatrick, il pilota Walter McCreary e il co-pilota William Gray. Il cantante Ronnie Van Zant venne sbalzato fuori dal velivolo a causa della violenza dell'impatto con il terreno, morì poco dopo l'incidente.
Gli altri membri della band rimasero gravemente feriti. Allen Collins subì la rottura di una vertebra cervicale, sia Collins che Leon Wilkeson rischiarono l'amputazione di un arto, Leon ebbe numerose lesioni interne e un polmone perforato. Gary Rossington si ruppe un piede ed un braccio. Leslie Hawkins si ruppe il collo in tre punti ed ebbe il viso sfigurato.
Il loro ultimo album prima dell'incidente, Street Survivors, si rivelò il loro secondo album ad arrivare al disco di platino, oltre ad arrivare al numero 5 della classifica americana. Il singolo What's Your Name raggiunse il numero 13 della classifica nel gennaio 1978. La copertina originale ritraeva la band, in particolare Steve Gaines, avvolto dalle fiamme. Su richiesta di Teresa Gaines, la vedova di Steve, la MCA Records ritirò la copertina originale e lo sostituì con un'immagine simile della band davanti a un semplice sfondo nero. Trent'anni più tardi, per la versione deluxe di Street Survivors, la versione originale della copertina fu restaurata e ridistribuita. I Lynyrd Skynyrd si sciolsero dopo la tragedia aerea, riunendosi, nel 1979, per eseguire una versione strumentale di "Free Bird". Nel 1987, dieci anni dopo, i sopravvissuti della band, Rossington, Powell, King e Wilkeson, si riunirono insieme al fratello minore di Ronnie, Johnny Van Zant, che assunse il ruolo di cantante e di principale compositore dei pezzi.
Ma la sfortuna li insegue. Di nuovo arriva una disgrazia; nel 1989, Collins viene colpito da una grave polmonite ed il 23 gennaio 1990 muore nella sua casa di Jacksonville.

La riunione della band in origine doveva essere soltanto un tributo alla formazione originale, ma la reazione positiva dei fan andò oltre ogni aspettativa e questo spinse la band a restare unita e a scrivere nuovi pezzi. Da allora, tra innumerevoli cambi di formazione, il gruppo continua ad incidere dischi e a suonare dal vivo. 
Nel 1996, rientra in formazione Rickey Medlocke, che aveva fatto parte degli Skynyrds nel biennio 1970-1971. 
Nel 2001, Leon Wilkeson, bassista degli Skynyrd sin dal 1972, muore per problemi renali ed epatici.
Il 28 novembre 2005 la Rock and Roll Hall of Fame annuncia che i Lynyrd Skynyrd verranno inseriti nella lista insieme a Black Sabbath, Blondie, Miles Davis e Sex Pistols. La cerimonia venne svolta al Waldorf Astoria Hotel a Manhattan il 13 marzo 2006. I Lynyrd Skynyrd erano già stati nominati 7 volte in precedenza.
..
.

Nei successivi tre anni, i Lynyrd Skynyrd perdono altri 3 membri:

Nel 2007, a 55 anni, il chitarrista Hughie Thomasson, muore per attacco cardiaco.
Nel 2009, uno dei membri storici della band, il tastierista Billy Powell, muore a causa di un attacco cardiaco.
Il 7 maggio 2009, a soli 48 anni, muore di cancro il bassista Donald Evans, detto Ean, che aveva sostituito nel 2001 lo scomparso Leon Wilkeson.
Il 24 giugno 2010, la sfortuna sembra colpire ancora, sempre per un cancro, muore Jojo Billingsley, ex corista del gruppo.

 .
Sergio Segalini