TUBULAR BELLS DI MIKE OLDFIELD

Ricorre ogni 8 mesi fino a Gio Dic 31 2020 .
Lun, 10/04/2017
Dom, 10/12/2017
Ven, 10/08/2018
Mer, 10/04/2019
Mar, 10/12/2019
Lun, 10/08/2020

Nel 1973, Mike Oldfield (Reading, 15 maggio 1953), compositore e polistrumentista britannico, pubblica Tubular Bells, il suo primo album pubblicato con etichetta Virgin Records. L'album ebbe un successo enorme, inaspettato. Una parte del tema iniziale ed un altro brevissimo estratto del lato A fu utilizzato dal regista William Friedkin nel celebre film L'esorcista, il che diede all'album una notevole pubblicità, sino a farlo balzare al primo posto nelle classifiche di vendita Britanniche.
Il compostitore britannico tornò frequentemente a Tubular Bells per un'ispirazione, a partire da una versione dal vivo dell'opera, registrata durante il tour del 1979 e pubblicata nell'album Exposed. 
- Nel 1992, pubblicò il "Tubular Bells II", nel 1998 il Tubular Bells III e nel 1999 uscì The Millennium Bell.
- Nel 2003. infine, Mike Oldfield ha pubblicato "Tubular Bells 2003", una nuova registrazione, realizzata con tecnologia interamente digitale, utilizzando la versione originale solo come riferimento, rispettandone fedelmente la partitura.

Fu realizzato nel dvd Elements, anche un filmato con una versione live della prima parte: si tratta di una registrazione effettuata negli studi della BBC per il programma Second House, con la presenza, oltre Oldfield, di vari musicisti legati all'entourage della Virgin o comunque della scena musicale di Oldfield, tra cui Steve Hillage e Pierre Moerlen dei Gong, Fred Frith, Geoff Leigh e Tim Hodgkinsons degli Henry Cow, Mick Taylor dei Rolling Stones, Mike Ratledge e Carl Jenkins dei Soft Machine.

Sergio Segalini