JAMES MATTHEW BARRIE, IL PADRE DI PETE PAN

Ven, 03/06/2016

Sir James Matthew Barrie (Kirriemuir, 9 maggio 1860 - Londra, 19 giugno 1937), uno scrittore scozzese che è ricordato principalmente per aver creato, nel 1902, il personaggio letterario di Peter Pan, il "ragazzo che non voleva crescere". Si tratta di un bambino che vola e si rifiuta di crescere, trascorrendo un'avventurosa infanzia senza fine sull'Isola che non c'è, come capo di una banda di Bimbi Sperduti, in compagnia di sirene, indiani, fate e pirati. Occasionalmente incontra bambini nel mondo reale, da dove egli stesso proviene, essendo un bambino mai nato, e avendo trascorso i primi tempi della sua eterna infanzia nei Giardini di Kensington. Il personaggio si è materializzato in numerosi film, cartoni animati e fumetti. 
Fra i giovani d'oggi, il nome di Sir James Barrie non è molto conosciuto, ma tutti sono e saranno affascinati dal personaggio di Peter Pan.

Jamie, non dei dieci figli, come veniva affettuosamente chiamato in famiglia, cresce con le storie di pirati che la madre, appassionata delle avventure di Stevenson, racconta. Il frattello David muore in un incidente quando James ha solo sette anni. La morte del figlio prediletto fa cadere la madre in una profonda depressione: James prova a risollevarla vestendo i panni del fratello. Questa ossessiva relazione tra madre e figlio marcherà profondamente la vita di James. Nel 1896, dopo la morte della madre Barrie pubblicherà una delicata biografia celebrativa.
- Nel 1873, all'età di 13 anni, lascia la sua cittadina per frequentare la scuola. Si interessa di teatro e si appassiona ai lavori di Jules Verne, Mayne Reid e James Fenimore Cooper. Studia poi alla Dumfries Academy all'Università di Edinburgo e, nel 1882 si laurea.
Viene assunto come giornalista nel "Nottingham Journal", e dopo poco tempo, nel 1885, senza soldi, si trasferisce a Londra per intraprendere la carriera di scrittore. Inizialmente, per vivere vende i suoi scritti umoristici a qualche rivista.
Nel 1888, Barrie raggiunge una discreta fama con "Auld Licht Idylls", divertenti scampoli di vita quotidiana scozzese. La critica elogia la sua originalità.
- Nel 1891, raggiunge un grande successo con il romanzo, "The Little Minister", l'opera verrà portato sullo schermo per ben tre volte.
 Successivamente scriverà principalmente per il teatro.
- Nel 1894, si sposa con Mary Ansell.
Nel 1902, il personaggio di Peter Pan appare per la prima volta nel romanzo "The Little White Bird". Si tratta di una narrazione in prima persona circa un benestante uomo affezionato ad un giovane ragazzo, David, il nome del suo defunto fratello. Portando a passeggio questo ragazzo per Kensington Gardens, il narratore gli racconta di Peter Pan, che può essere visto nei giardini la notte.
- Nel 1904, Peter Pan viene prodotto per il teatro.
- Nel 1911, arriva la definitiva versione del romanzo: "Peter and Wendy".

James Barrie acquisì in seguito il titolo di Sir e nel 1922 ricevette l'Ordine di Merito. Venne poi eletto rettore della "St. Andrew's University" e nel 1930 "Cancelliere dell'Università di Edinburgo".
James Matthew Barrie morì il 3 giugno 1937. L'autore, alla sua morte, lasciò in eredità i suoi diritti d'autore all'ospedale pediatrico Great Ormond Street Hospital.
,
Rebecca Molinari