LA NUTELLA

Ricorre ogni anno fino a Gio Dic 31 2020 .
Dom, 30/04/2017
Lun, 30/04/2018
Mar, 30/04/2019
Gio, 30/04/2020

Il 20 aprile del 1964 venne confezionata, dall'industria dolciaria piemontese Ferrero di Alba, la prima Nutella, una crema Gianduia a base di cacao e nocciole. Venne concepita sulla base di una precedente crema denominata Pasta Giandujot e poi SuperCrema. Il nome deriva dal sostantivo inglese "nut", in italiano "noce".
L'uso della Gianduia si era già sviluppata in Piemonte quando le tasse eccessive sull'importazione dei semi di cacao non favorivano il commercio e la diffusione del cioccolato convenzionale. Così Pietro Ferrero, proprietario di una pasticceria ad Alba, nelle Langhe, area nota per la produzione di nocciole, ebbe la grande idea: 

  • Nel 1946 commercializzò i primi 300 chili di "Pasta Giandujot", una pasta di cioccolato e nocciole, venduta in blocchi da taglio.
  • Nel 1951 nacque invece la "Supercrema", conserva vegetale venduta in grandi barattoli.
  • Nel 1963, Michele Ferrero, figlio di Pietro, decise di rinnovare la Supercrema commercializzarla in tutta Europa, con una etichetta e il nome. 

Il primo vasetto di Nutella venne venduto il 30 aprile del 1964. Il prodotto ebbe un successo immediato. Il logo venne registrato verso la fine dello stesso anno, restando immutato fino ad oggi.
.
Nausica Baroni