RONALD REAGAN

Lun, 05/06/2017

Di lui, il Presidente George W. Bush ha detto: "Reagan seppellì l'era della paura e della tirannide nel mondo. Lascia dietro di se un mondo che aveva contribuito a restaurare, e un mondo che aveva contribuito a salvare".
Mentre invece, Colin Powell, segretario di stato americano ha dichiarato: 
"Ha dato energia allo spirito d'America. Il suo ottimismo e la sua convinzione del trionfo finale della democrazia hanno contribuito a mettere fine alla guerra fredda. Sono fiero di essere stato un soldato sotto la sua presidenza, il mondo e gli americani saranno sempre in debito con lui. Era una persona unica, un americano inimitabile". 
Ronald Reagan (Tampico, 6 febbraio 1911 – Bel Air, 5 giugno 2004) è stato un attore e politico statunitense. Fu il 40° presidente degli Stati Uniti d'America (dal 1981 al 1989). Figlio di un venditore ambulante di scarpe, per pagarsi gli studi universitari gioca a football e si laurea nel 1932 in scienze sociali, passa poi al giornalismo sportivo divenendo un apprezzato radiocronista. 
- Nel 1937, inizia la sua carriera dell'attore con suvvesso. Gira più di 50 film in 28 anni. A giudizio dei critici Reagan fu un attore prestante e simpatico, tuttavia mediocre. 
Durante la Seconda guerra mondiale è capitano dell'Air force. Torna ad Hollywood e divorzia dalla moglie Jane Wyman, attrice dalla quale ha avuto la primogenita Maureen.
- Nel 1952, sposa Nancy Davis, che gli sara' accanto per il resto della vita.
- Nel 1954, Reagan entra in politica con la proposta della General Motors di compiere un giro di conferenze nelle fabbriche. 
- Nel 1964, decide di lavorare nella politica a tempo pieno. 
- Nel 1966, Reagan è candidato Governatore della California. La vittoria di Reagan è schiacciante. 
- Nel 1970 viene rieletto ancora il governatore di California.
- Nel 1980, Reagan ottiene la nomination repubblicana nella corsa alla Casa Bianca. Ha la vittoria piena contro il presidente democratico Jimmy Carter. 
- Il 30 marzo 1981, viene ferito al torace da colpi di pistola provocato da un folle attentatore. Guarisce presto ma la sua salute durante gli anni alla Casa Bianca sarà spesso segnata da malattie.
La sua presidenza permette agli americani di vivere con fiducia e serenità. L'industria bellica riceve un impulso senza precedenti. Regalò agli americani anche la cosiddetta "Reaganomics", la  riduzione fiscale nella.
In politica estera, Reagan adotta una linea molto aggressiva e investire i panni del "duro". 

- Nel 1983, ordina l'invasione di Grenada. 
- Nel 1986, ordina il bombardamento di installazioni militari in Libia. 
Sostiene la guerriglia dei Contras in Nicaragua e dei mujahidin afghani in lotta contro l'occupazione sovietica. 
Incoraggia le cosidette "guerre stellari" che sarà causa del deterioramento dei rapporti con l'URSS, che lui definisce "impero del male"
- Nel 1984, viene riconfermato presidente, diventando il più anziano Presidente della storia americana. Sono gli anni della guerra fredda e dei dei grandi vertici USA - URSS: Reagan incontra più volte il presidente russo Mikhail Gorbaciov a Ginevra, Reykjavik, Mosca, Washington, raggiungendo infine uno storico accordo per l'eliminazione dei missili a corto e medio raggio dall'Europa.
- Nel 1994, annuncia di essere affetto dal morbo di Alzheimer e si ritira in California. 
- Il 6 giugno 2004, dopo un lungo periodo di malattia Ronald Reagan muore all'età di 93 anni. 

Francesco Murini