LA NASCITA DI BOEING AIRPLANE COMPANY

Ven, 15/07/2016

Il 15 luglio 1916, William Boeing e George Conrad Westervelt fondano insieme la "Pacific Aero Products". Nel 1917, la compagnia prende il nome "Boeing Airplane Company". 
William Edward Boeing (Detroit, 1º ottobre 1881 - Seattle, 28 settembre 1956), imprenditore e pioniere dell'aviazione statunitense, fu il fondatore dell'industria aeronautica Boeing.
William nasce in una famiglia di origine tedesca benestante, suo padre era un ingegnere minerario.
- Nel 1903, dopo gli studi
 alla Yale University, a soli 24 anni, lascia Yale per entrare nel mondo degli affari comprando grandi terreni da legname intorno a Gray's Harbor. Nel frattempo, si diletta nel disegnare barche e si trasferisce a Seattle.
- Nel 1909, durante l'Alaska-Yukon-Pacific Exposition, vede e si innamora del primo aereo.

- Nel 1916, entra in affari con George C. Westervelt e fonda la Pacific Aero Products. Il 18 luglio dello stesso anno pilota il primo aereo realizzato da lui stesso.
- Nel 1917, quando gli USA entrano nella Prima guerra mondiale, la società cambia il nome in Boeing Airplane Company e ottiene un contratto per fornitura di 50 aeroplani da addestramento per la marina. Alla fine del conflitto mondiale le forniture militari cessano, e la Boeing Airplane Company inizia a licenziare molti dei suoi operai. 

A questo punto, la compagnia puntò ad una veloce riconversione, grazie alla vendita del Boeing 377 Stratocruiser, un lussuoso aereo di linea quadrimotore sviluppato da un progetto militare (il B-29). In breve, si orienta anche nella costruzione di aerei commerciali, firmando contratti per fornire il servizio di posta aerea.
- Nel febbraio 1934 il governo lo accusa di monopolizzare il mercato. L'Air Mail Act lo obbliga a dividere la sua società in tre piccole società: United Aircraft Company, Boeing Airplane Company e United Airlines. 
Nello stesso anno si ritira dall'industria aeronautica. Spende il resto della sua vita nello sviluppo delle sue proprietà e nell'allevamento di cavalli. La sua fattoria di purosangue, a Nord-Est di Seattle.
La Boeing Airplane, sebbene società principale di un grande gruppo, non decolla veramente fino all'inizio del Secondo conflitto mondiale.
Durante gli anni cinquanta, anni di rivoluzione tecnologica, la compagnia segnò passi da gigante dando la possibilità di costruire prodotti totalmente diversi dai precedenti. Come i missili guidati a corto raggio. Era il momento in cui la Guerra Fredda stava per nascere, la Boeing, partendo dai missili a corto raggio, sviluppò anche missili intercontinentali.
William Boing muore il 28 settembre 1956 sulla "Taconite", un'imbarcazione di sua proprietà. 

Francesco Veramini