L'OBBLIGO DI STELLA DI DAVID

Ricorre ogni anno fino a Mar Dic 31 2019 .
Mar, 06/09/2016
Mer, 06/09/2017
Gio, 06/09/2018
Ven, 06/09/2019

Dal 6 settembre del 1941, per gli Ebrei ci fu l'obbligo di indossare la Stella di David con soprascritta la parola "Jude - giudeo". Spesso era di colore giallo, e inizialmente veniva utilizzata durante la shoah per identificare il popolo Ebraico, e venne chiamata la Stella Ebrea. La parola jude, scritta sopra alla stella, quasi sempre era tradotta in lingua locale. Nella Polonia occupata gli ebrei vennero costretti a portare una fascia sul braccio con una Stella di Davide sopra, come anche una pezza davanti e dietro i propri indumenti.
Successivamente, anche gli ebrei nei campi di concentramento vennero costretti a portare simili distintivi. Dovunque i nazionalsocialisti obbligavano gli ebrei ad indossare vestiti con cucita la stella di David per farsi riconoscere. L'obbligo era esteso a tutti gli ebrei sopra i sei anni, in tutte le aree occupate dalla Germania Nazista sotto il comando di Adolf Hitler.
La stella di David o meglio lo scudo di David o anche sigillo di Salomone, è la stella a sei punte che rappresenta la cultura e la religiosità ebraica.

Diventata simbolo del sionismo fin dal primo congresso di Basilea del 1898. Dal 1948 è anche presente nella bandiera dello Stato di Israele con le fasce blu del Talled.
La "stella a sei punte" è anche un simbolo molto diffuso nella cabala e nell'occultismo più in generale.
.
David Zahedi