SUGAR RAY LEONARD, 5 VOLTE CAMPIONE

Mar, 17/05/2016


« L'inattività è il peggior peccato nella boxe ». (Sagar Ray Leonard).
Ray Charles Leonard (Palmer Park, 17 maggio 1956), ex pugile statunitense, da tutti
 considerato uno dei pugili più forti di tutti tempi. I suoi match contro Thomas Hearns, Roberto Duran e Marvin Hagler sono rimasti nell'immaginario collettivo come incontri di pugilato indimenticabili.
La International Boxing Hall of Fame e la World Boxing Hall of Fame lo hanno riconosciuto fra i più grandi pugili di sempre.
Nel 1981, è stato eletto da Sport Illustrated Atleta dell'anno e Fighter of the year da Ring Magazine nel 1979 e 1981.

Il suo match contro Thomas Hearns nel 1981 e quello del 1987 contro Marvin Hagler sono stati nominati da Ring Magazine Fight of the year.
Ray "Sugar" Leonard è stato il primo a conquistare il titolo mondiale in cinque diverse categorie di peso. Dotato di grandi velocità, abilità e carisma, fu un degno successore di Muhammad Ali, che si ritirò nel 1981. Il pubblico americano era alla ricerca di una nuova stella della boxe e Sugar Ray Leonard arrivò, al momento giusto.
Leonard venne nominato "Fighter of the Decade" negli anni '80, decennio in cui vinse cinque titoli mondiali in cinque diverse classi di peso, combattendo alcuni dei più memorabili incontri della nobile arte del pugilato.
Cominciò a diventare popolare, nel 1976, quando vince la medaglia d'oro a Montreal, in Canada. Diviene poi campione WBC dei pesi welter nel 1979 battendo il campione Wilfred Benitez in un match che fu una sorta di partita a scacchi per l'alto livello tecnico e strategico impiegato dai contendenti.
Successivamente Leonard incontra il leggendario campione della categoria pesi leggeri, Roberto Duran, in uno degli incontri più belli della storia del pugilato. Leonard perde ai punti. In un incontro successivo vince il titolo quando Duran abbandonerà all'ottava ripresa.
- Nel 1981, Leonard continua la scalata e vince per knock-out contro il campione dei pesi medi Ayube Kalule. Torna poi a combattere nella categoria dei welter con il campione WBA Thomas Hearns. Leonard e Hearns intraprendono una battagli memorabile: è Leonard a vincere per knock-out su Hearns al 14° round.
- Nel 1984, vince per knock-out contro Kevin Howard, poi annuncia il suo ritiro.
- Nel 1987, Leonard torna sul ring. Il suo avversario è Marvin Hagler. Questa lo incorona campione dei pesi medi. 
- Nel 1988, Leonard vince il 4 e 5 titolo, quando recuperando da un knockdown iniziale si mette a usare la faccia del canadese Donny Lalonde come fosse un punching-ball. Quella notte in palio c'erano il titolo WBC dei pesi medio massimi di cui Lalonde e il titolo vacante WBC dei pesi super medi.
Ormai ha vinto tutto, i suoi incontri successivi sono per difendere i titoli: difende per due volte il titolo dei pesi super medi, combattendo in un discutibile match contro Hearns e ai punti contro Duran, nel loro terzo e ultimo incontro.
- Nel 1991, dopo un secondo ritiro, a 34 anni, compatte contro il campione WBC dei pesi super welter Terry Norris: al Madison Square Garden Leonard viene atterrato per ben due volte e alla fine perde ai punti.
Subito dopo il combattimento contro Norris, sullo stesso ring, Sugar Ray Leonard annuncia il suo terzo ritiro definitivo. Nel 1997, torna annunciando un nuovo ritorno, nell'incontro subisce e perde per KO tecnico al quinto round contro Hector Camacho. Fu l'unica volta in cui Leonard veniva fermato.

Andrea Carraro